Longiano dei Presepi: XXII edizione con 10mila presenze

Il Sindaco Ermes Battistini e l’assessore a Cultura e Turismo, Maria Cristina Minotti, si ritengono “particolarmente soddisfatti per quello che, nonostante il momento di crisi economica, è stato senz’altro un successo"

Longiano dei Presepi si conferma anche per il 2012-2013, ovvero la ventiduesima edizione, uno degli eventi a cadenza annuale più importanti, per Longiano e non solo. Infatti, dall’8 dicembre, anteprima della manifestazione, fino alla chiusura, il 6 gennaio 2013, la città della valle del Rubicone ha ricevuto all’incirca diecimila visitatori, secondo i dati forniti dalla Pro Loco di Longiano, organizzatore dell’evento, insieme al Comune.

Nonostante la crisi, insomma, e anche nonostante il tempo atmosferico non sempre favorevole (nevicata poco prima dell’8 dicembre; nebbia il weekend successivo; pioggia a Santo Stefano, ovvero uno dei giorni che tradizionalmente totalizzano più presenze), gli amanti dei presepi e delle atmosfere natalizie hanno confermato la loro predilezione per Longiano, in linea con gli anni scorsi.

Le giornate di maggiore affluenza sono state, nell’ordine: il 30 dicembre, il 1° gennaio e il 6 gennaio. Notevole il numero di persone lungo via Borgo Fausto nei festivi, specie in occasione di eventi quali le animazioni e i concerti. Un buon risultato anche per i laboratori didattici di Barbara Fina e per la novità di quest’anno, gli incontri-conferenze sul Natale nell’arte, il debutto è stato soddisfacente, specialmente l’incontro del 13 dicembre.

In leggero incremento (circa il 4%) anche i dati dell’Ufficio Turistico, a conferma di una costante tendenza positiva che dura da diversi anni.
Anche gli eventi al Teatro Petrella hanno riportato dati positivi, in particolare i “tutto esaurito” per il concerto natalizio della Tre Monti Band del 28 dicembre e per l’ormai tradizionale concerto gospel (Liz Yancey & Five Ensemble) del 22 dicembre; ottima anche l’affluenza per l’esibizione dei Pasquaroli il 6 gennaio e per il veglione di Capodanno.

Il Sindaco Ermes Battistini e l’assessore a Cultura e Turismo, Maria Cristina Minotti, si ritengono “particolarmente soddisfatti per quello che, nonostante il momento di crisi economica che stiamo attraversando, è stato senz’altro un successo che ha dato nuovo vigore alla vita cittadina”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La manifestazione si è conclusa il 6 gennaio, ma ricordiamo che alcune mostre saranno visitabili anche nei prossimi giorni: le straordinarie terrecotte policrome che il grande Presepe Meccanico del Santuario del SS. Crocifisso potrà essere visitato sabato e domenica fino a fine gennaio e il “Presepe deserto” e le altre Trenta Opere di Luigi Teodosi saranno visitabili fino al 12 febbraio nella ex-chiesa della Madonna di Loreto, presso la Fondazione Balestra (Castello Malatestiano, tutti i giorni escluso il lunedì, ore 10.00-12.00 e 15.00-19.00);

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento