menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo Stato non pagherà fino ad ottobre, gli ippodromi decidono di fermarsi

Il ministero delle Politiche agricole "non può effettuare pagamenti alla società di corse almeno fino a ottobre", oltre a dover ancora saldare gli arretrati

Il ministero delle Politiche agricole "non può effettuare pagamenti alla società di corse almeno fino a ottobre", oltre a dover ancora saldare gli arretrati a partire da agosto 2015, e la maggioranza degli ippodromi italiani decide di fermarsi. A partire da lunedi'', infatti, molte strutture (circa il 90%, secondo Antonio Rossa della Slc-Cgil Bologna), tra cui l''ippodromo bolognese dell''Arcoveggio, sospenderanno l''attivita'' per convincere il ministero ad aprire un Tavolo con loro. Le società, spiega in una nota il presidente di HippoGroup Cesenate (società che gestisce gli ippodromi di Bologna e Cesena) Tommaso Grassi, sono state "costrette a prendere questa posizione a causa dei mutevoli e contraddittori provvedimenti del ministero", che "per sottrarsi al confronto e procedere a tagli ingiustificati delle risorse, vuole imporre alle societa'' di accettare spettanze insufficienti con modalita'' e tempi di pagamento inaccettabili".

Misure, prosegue Grassi, che "appaiono finalizzati ad esclusive ragioni di bilancio e sono ben lontane da fini istituzionali". Proprio per discutere sul da farsi, dal momento che "la riduzione delle risorse e il rapporto che si vuole imporre rendono impossibile sottoscrivere le irricevibili proposte del ministero", che secondo le societa'' "sta decretando la fine dell''ippica italiana provocando gravissime conseguenze a migliaia di famiglie", ieri pomeriggio si sono riuniti, nell''ippodromo romano di Capannelle, i rappresentanti delle organizzazioni che riuniscono tutte le societa'' di corse (Ani, Coordinamento Ippodromi, Federippodromi e Uni), che hanno convocato per le 15 di giovedi'', sempre a Roma, una conferenza stampa (agenzia Dire).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento