Lo spaccio non si ferma in zona stazione, il pusher pizzicato dai Carabinieri

Sorpreso a cedere una dose di marijuana, nella zona della stazione ferroviaria, un cittadino marocchino di 26 anni

Non si ferma neanche ai tempi del Coronavirus, con Cesena semi-deserta, l'attività di spaccio di droga in città. I Carabinieri di Cesena hanno 'pizzicato' nella zona della stazione ferroviaria un cittadino marocchino di 26 anni mentre cedeva una dose di cinque grammi di marijuana ad un operaio del Bangladesh. Gli uomini dell'Arma gli hanno trovato addosso altri 20 grammi di droga e un bilancino di precisione. Tutto posto sotto sequestro, per il 26enne è scattata la denuncia a piede libero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Dopo l'influencer al Grande Fratello Vip una cesenate a Uomini e Donne: "Voglio conquistare il tronista"

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento