Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Lo sfogo: "Strada chiusa, bloccati in casa". Il sindaco: "Serve una via alternativa, pronto ad aiutarli"

All'imbocco della stradina il segnale eloquente che nega il transito anche per lo spazzaneve che non può intervenire dopo le abbondanti nevicate degli ultimi giorni

La stradina chiusa al traffico

"Scriviamo da Valaneta, una località a circa due chilometri dal comune di Bagno di Romagna, la foto è eloquente. Siamo isolati dalla società dal 2012 perchè la strada è chiusa al traffico". E' l'amara segnalazione arrivata in redazione: "Abbiamo una bambina di 9 anni - scrive Federico Gentili - i nonni anziani che sono isolati e chiusi in casa. Una situazione ancora più complicata quando nevica essendo vietato l'accesso anche agli spazzaneve. Niente scuola, niente lavoro, niente medico", lo sfogo di Gentili.

All'imbocco della stradina il segnale eloquente che nega il transito anche per lo spazzaneve che non può intervenire dopo le abbondanti nevicate degli ultimi giorni. La strada, che è l'unica per accedere a Valaneta, si presenta in pratica sepolta dalla neve. Due chilometri di strada inaccessibili che separano la famiglia dal resto della società.

Il sindaco di Bagno di Romagna, interpellato sulla questione, ha ben nota la situazione di cui si è già occupato in passato. "La strada è classificata come mulattiera comunale, non ha le caratteristiche strutturali e di sicurezza per essere carrabile - spiega Baccini - l'adeguamento richiederebbe un investimento da centinaia di migliaia di euro". Uno sforzo dell'intera collettività che dovrebbe essere messo in atto per una sola famiglia che come puntualizza il sindaco "costruì la casa sapendo di questa situazione".

"Mi sono già adoperato in passato per aiutarli, e sono ancora pronto a farlo. L'unica soluzione, già proposta, è creare una strada alternativa con l'aiuto di alcuni privati. Rinnovo la mia disponibilità per trovare una soluzione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo sfogo: "Strada chiusa, bloccati in casa". Il sindaco: "Serve una via alternativa, pronto ad aiutarli"

CesenaToday è in caricamento