menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite con coltelli e machete fuori da un bar: cinque giovani finiscono denunciati

Fuori da un locale un giovane italiano di 21 anni arriva ai ferri corti con un gruppo di cinque albanesi, dai 18 ai 22 anni, per motivi futili, forse solo anche una parola di troppo

Una lite tra giovani di età compresa tra i 18 e i 23 anni è finita con una raffica di denunce a vario titolo. E’ l’esito dell’intervento dei carabinieri del nucleo radiomobile in un bar di Cesenatico, avvenuto la sera di giovedì scorso. E’ qui, subito fuori dal locale, che un giovane italiano di 21 anni arriva ai ferri corti con un gruppo di cinque albanesi, dai 18 ai 22 anni, per motivi futili, forse solo anche una parola di troppo.

Per fortuna, però, l’intervento tempestivo dei carabinieri evita lo scontro fisico. Uno degli albanesi, che brandiva un machete, si è dato alla fuga prima dell’arrivo della pattuglia, abbandonando l’arma sul posto. Gli altri quattro, invece, sono stati denunciati per minaccia aggravata. L’italiano, invece, è finito denunciato per porto abusivo di arma o oggetto atto ad offendere, avendo con sé un coltello a serramanico di tipo proibito. Tutte le armi sono stati sequestrate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento