Cronaca

'Stuzzichini' negati, caos nel bar: scoppia una lite tra il cliente e il titolare che reagisce con una coltellata

Si è interrotta la quiete che ha regnato per diversi giorni a Cesena. Infatti, mercoledì pomeriggio, il bar che si trova proprio di fronte alla stazione, è stato teatro di una lite piuttosto violenta

Si è interrotta la quiete che ha regnato per diversi giorni a Cesena. Infatti, mercoledì pomeriggio, il bar che si trova proprio di fronte alla stazione, il Caffè Capolinea, è stato teatro di una lite piuttosto violenta tra un cliente 'molesto' e il titolare del bar. 

Ma cosa è successo? In pratica erano circa le 16 quando l'avventore, un marocchino di 35 anni, ha chiesto al barista di avere degli 'stuzzichini' che accompagnassero gratuitamente l'aperitivo.

Una richiesta ritenuta evidentemente non legittima da parte del titolare di origine cinese, che li ha negati.  Ne è nato un violento alterco, che dalle prime ricostruzioni fornite dai Carabinieri di Cesena intervenuti sul posto, pare sia partito dal cliente un po' troppo su di giri. Vedendosi aggredito verbalmente ma anche fisicamente, il titolare del bar ha reagito colpendo il suo avversario con una coltellata al braccio. Va detto che è stato utilizzato un coltellino con una lama di pochi centimetri. Un fendente che però è comunque andato a segno, con il contendente magrebino che è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso per la ferita al braccio.

All'arrivo dei sanitari del 118 e degli uomini dell'Arma, il pubblico esercizio era a soqquadro, con diverse macchie di sangue sul pavimento. Una scena frutto di una violenta colluttazione. Toccherà ora ai militari ricostruire l'esatta dinamica dello scontro, entrambi i contendenti hanno presentato denuncia per le lesioni subite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Stuzzichini' negati, caos nel bar: scoppia una lite tra il cliente e il titolare che reagisce con una coltellata

CesenaToday è in caricamento