Lions, tre giovani conservatoristi tra jazz e barocco

Il governatore Lions del distretto 108 A  Carla Cifola ha aperto l’incontro con i soci di Cesena. Alla conviviale tre giovani hanno portato passione musicale

Giovedì si è tenuta la serata conviviale e la visita del governatore Lions a Cesena. “Sono qui a rappresentare non un io ma un noiI. Il cambiamento ha bisogno del noi, con l’assunzione di responsabilità da parte di ciascuno”.  Così il governatore Lions del distretto 108 A  Carla Cifola ha aperto l’incontro con i soci di Cesena. Alla conviviale tre giovani hanno portato passione musicale in un percorso innovativo dal barocco al jazz e tanta emozione grazie a chitarra, contrabbasso e batteria: Piero Agosti, Mario Strinati e Tommaso Stanghellini, tre giovani conservatoristi. Il presidente Massimiliano Montalti ha esaltato i talenti  che animano il club pur uniti dallo stesso scopo , i tanti service ( Viva Sofia , Progetto Martina , concorso il "Poster per la Pace", il servizio alla mensa della Caritas).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento