Riflettori sulle linee d’indirizzo regionale per l’accoglienza delle vittime di violenza

Si tratta di un’iniziativa della Regione Emilia – Romagna, che ha scelto Cesena come sede di uno dei tre momenti di confronto a livello di area vasta (le altre due sedi sono Reggio Emilia e Bologna)

Le linee d’indirizzo regionali per l’accoglienza di donne vittime di violenza di genere saranno al centro dell’incontro che si terrà giovedì, a partire dalle ore 9.30, l’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana. Si tratta di un’iniziativa della Regione Emilia – Romagna, che ha scelto Cesena come sede di uno dei tre momenti di confronto a livello di area vasta (le altre due sedi sono Reggio Emilia e Bologna). Invitati i rappresentanti delle istituzioni e dei servizi socio-sanitari dell’intera Romagna, ma anche le associazioni delle donne.

Approvate a fine 2013 dalla giunta regionale, le Linee d’indirizzo (messe a punto da un gruppo di lavoro interdisciplinare, a cui hanno partecipato professionisti dei diversi territori dell’Emilia-Romagna e rappresentanti delle Case e dei Centri antiviolenza) definiscono azioni e funzioni e delineano riferimenti uniformi per quanto riguarda l’appropriatezza degli interventi, il coordinamento e il raccordo fra le istituzioni coinvolte, promuovendo un approccio culturale più ampio e completo. L’attuazione (che può contare anche sulle risorse stanziate dalla Regione, pari a 500mila euro) è affidata alle Conferenze territoriali sociali e sanitarie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Regione ha promosso gli incontri territoriali con l’intento non solo di illustrare le linee di indirizzo, ma anche di  accompagnare il lavoro per attualizzare gli accordi e protocolli già attivi, sulla base delle indicazioni in esse contenute. L’incontro di Cesena si aprirà con il saluto dell’assessore ai Servizi per le persone Simona Benedetti e dell’assessore alle Politiche della differenza Lia Montalti. La scaletta prevede, poi, la presentazione delle linee d’indirizzo a cura dei funzionari regionali  e gli interventi dei partecipanti ai gruppi di lavoro. A seguire un momento di  dibattito, mentre le conclusioni saranno affidate all’assessore regionale alle Politiche sociali  Teresa Marzocchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento