rotate-mobile
Cronaca

Liceo Linguistico, il Comune: "Individuato un edificio per la nuova sede"

Dice in una nota il Comune: "L'obiettivo è quello di individuare le soluzioni necessarie a garantire l'ottimale svolgimento dell'attività didattico-educativa in tutti gli istituti superiori della città, entro il mese di giugno"

Venerdì mattina si terrà la manifestazione organizzata dagli studenti del liceo linguistico “Ilaria Alpi” per rivendicare una sede autonoma e adeguata alle loro esigenze. Il problema è noto al Comune, che in una lettera aperta agli studenti scrive: “Il problema che sollevate è assolutamente noto all’Amministrazione comunale e desideriamo fin d’ora rassicurarvi che domani siamo pronti ad accogliervi in Comune e ad ascoltarvi. Fin d’ora, però, ci preme fare una sintesi della situazione attuale e inquadrare il modo in cui il problema deve essere affrontato da parte delle Istituzioni locali”.

Attualmente il compito di provvedere alle sedi degli Istituti superiori è ancora di competenza della Provincia, che mantiene anche la proprietà di tutte le scuole superiori della città. La recente riforma istituzionale, infatti, seppur “incompiuta” come ad oggi appare, non ha modificato l’assetto delle deleghe, né lascia dubbi “sul chi deve fare che cosa”. Dice quindi il Comune: “E’ dunque opportuno che le richieste e le rivendicazioni in merito alla sistemazione del Liceo “Ilaria Alpi” vengano rivolte, oltre che all’Amministrazione comunale di Cesena, anche alla Provincia di Forlì-Cesena”.

Sempre Lucchi: “Per questo, in vista dell’incontro, abbiamo insistito perché anche la Provincia partecipasse (dovrebbe essere presente un suo rappresentante). Per quanto ci riguarda, saremo presenti con una delegazione della Giunta. Comunque, a testimonianza dell’attenzione riservata al problema, teniamo a segnalarvi che nei giorni scorsi una delegazione della Giunta ha incontrato il Dirigente ed il Vice Dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, convenendo sull’opportunità di avviare un tavolo di lavoro con tutti i Dirigenti scolastici della città, al fine di confrontarci proprio sul delicatissimo ed urgente problema degli spazi e trovare insieme soluzioni condivise ed uniformi (anche altre scuole, infatti, sono interessate dall’urgenza di trovare nuovi spazi). L’obiettivo è quello di individuare le soluzioni necessarie a garantire l’ottimale svolgimento dell’attività didattico-educativa in tutti gli istituti superiori della città, entro il mese di giugno”.

Durante l’incontro con Provveditore e Vice, l’Amministrazione comunale ha presentato una idea concreta di lavoro su un immobile di proprietà comunale che potrebbe diventare la nuova sede del Liceo Linguistico. Provveditorato e Comune sono al lavoro in queste ore per verificare la fattibilità dell’operazione e trovare le soluzioni alternative a chi attualmente utilizza l’immobile in questione. Conclude la nota del Comune: “Crediamo che la soluzione sia praticabile e vicina. Per questo, contiamo su un confronto sereno e costruttivo con la delegazione dei ragazzi che incontreremo al termine della manifestazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liceo Linguistico, il Comune: "Individuato un edificio per la nuova sede"

CesenaToday è in caricamento