menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Savignano "Libriamoci": i bimbi di prima scoprono il fascino della lettura

A Savignano sono le otto classi prime dei quattro istituti a partecipare all'iniziativa, promossa dall'amministrazione comunale grazie alla collaborazione con la cooperativa Koinè

Libri “liberi” a scuola: anche i bimbi delle prime elementari di Savignano sul Rubicone partecipano a “Libriamoci”, l'iniziativa promossa dai Ministeri dei Beni culturali e dell'Istruzione che da mercoledì a venerdì propone appuntamenti di lettura ad alta voce nelle classi di tutta Italia. “Con la complicità di scrittori, amministratori locali, fondazioni, biblioteche e associazioni culturali - spiega la presentazione ufficiale dell'iniziativa - la lettura entra nelle scuole in forme inedite: né una gara né tantomeno una prova da valutare, ma un modo per diffondere il piacere della lettura tra i ragazzi e sottolinearne l'utilità per la crescita sociale e personale”.

A Savignano sono le otto classi prime dei quattro istituti a partecipare all'iniziativa, promossa dall'amministrazione comunale grazie alla collaborazione con la cooperativa Koinè. Nelle mattine di mercoledì e venerdì saranno quindi oltre 180 i bimbi che assisteranno alle coinvolgenti letture animate portate in classe dall'estro di Manuela Mapelli: attrice, formatrice e burattinaia, Manuela è infatti professionista nelle attività laboratoriali per ragazzi tra teatro, narrazione e favolistica. Pensando al pubblico di ascoltatori giovanissimi, Manuela e lo staff della cooperativa Koinè hanno pensato a brevi brani ad hoc, in grado di coinvolgere i ragazzi per mezzora di fantasia e suggestione.

“Può sembrare un paradosso proporre un'iniziativa che incentiva la lettura a bimbi che ancora non sanno leggere – commenta l'assessore alla Cultura Maura Pazzaglia - , ma ci è sembrato interessante mostrare proprio a chi sta imparando quanto sia affascinante dare vita, grazie alla parola scritta, a narrazioni senza tempo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento