Cronaca

Li pagano con banconote false. Ma lo scoprono al supermercato

Scattata subito la chiamata ai Carabinieri di Cesena che sono stati avvertiti dai due cittadini

Con trecento euro in tasca hanno deciso di andare a fare la spesa. Ma quando la coppia di cittadini bulgari è andata a pagare con una banconota da cento euro la macchinetta che controlla la veridicità della filigrana l'ha rigettata. E' scattata subito la chiamata ai Carabinieri di Cesena che sono stati avvertiti non dal titolare del supermercato ma dai due cittadini. Questo fatto e la loro buona fede gli è valsa “solo” la denuncia a piede libero invece che l'arresto.

Al momento i militari del 112 stanno ripercorrendo a ritroso il passaggio di mano delle banconote per risalire alla fonte. I due bulgari, che sono sul territorio italiano in regola, avevano altre due banconote, sempre da 100, nel proprio portafoglio. Erano frutto del pagamento di un lavoro saldato poco tempo tramite “girata” di un assegno.

Le forze dell'ordine tengono a segnalare di fare patricolare attenzione a banconote del taglio da 20, 50 e cento euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Li pagano con banconote false. Ma lo scoprono al supermercato
CesenaToday è in caricamento