rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca

Lezioni interattive alla scuola elementare, le aule trasformate dall'installazione dei monitor touch screen

In modo particolare la nuova dotazione tecnologica renderà possibile, fra le varie applicazioni, la realizzazione, col contributo della Fondazione Cassa di Risparmio, del progetto “Coding alla Primaria”

 Al ritorno dalle vacanze natalizie i bambini della Scuola Primaria del Sacro Cuore  hanno trovato le aule trasformate dall’installazione di Monitor Touch Screen, che sono venuti a sostituire le LIM ormai obsolete. Questi monitor interattivi di nuova generazione permetteranno agli insegnanti di rendere ancora più vivaci ed efficaci le lezioni, secondo modalità multimediali che già negli ultimi anni sono state notevolmente incrementate, con grande soddisfazione da parte degli alunni, che miglioreranno in tal modo le loro competenze tecnologiche.

In modo particolare la nuova dotazione tecnologica renderà possibile, fra le varie applicazioni, la realizzazione, col contributo della Fondazione Cassa di Risparmio, del progetto “Coding alla Primaria”, che si sta sviluppando nelle diverse classi, venendo a sviluppare quel curriculum verticale di pensiero computazionale, che si rivela sempre più importante per l’incremento delle capacità logiche e progettuali fin dall’età dell’infanzia. Tale progetto è portato avanti con l’intervento di due esperte, una delle quali proveniente dalla Facoltà di Informatica, con cui si condivide il progetto Innova-mente. Già con grande soddisfazione nelle classi i bambini hanno iniziato a realizzare micro mondi digitali.

 A questo importante intervento di innovazione tecnologica si congiunge quello di efficientamento energetico realizzato con la sostituzione in tutta la scuola dei punti luce tradizionali con punti luce a Led, con cui si realizzerà anche un sicuro risparmio sui costi. Tali interventi sono stati resi possibili anche dai contributi del Lions Club della Valle del Savio (per una lavagna), del Consorzio Caiec, di Ecoenergia e della Progel. L’impegno a migliorare la dotazione tecnologica della scuola, trovando anche contributi che possano sostenerlo, è in linea con il costante desiderio della Fondazione di creare per i bambini un ambiente di apprendimento che renda sempre più entusiasmante l’avventura del crescere imparando, guidati dagli insegnanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lezioni interattive alla scuola elementare, le aule trasformate dall'installazione dei monitor touch screen

CesenaToday è in caricamento