Legacoop Romagna, 28 imprese della provincia nel gruppo di acquisto per le mascherine

Il carico, il primo di una serie, è stato consegnato al gruppo di acquisto organizzato da Legacoop Romagna e Federcoop Romagna

Settantamila mascherine certificate per le cooperative romagnole: il carico, il primo di una serie, è stato consegnato al gruppo di acquisto organizzato da Legacoop Romagna e Federcoop Romagna. Ne fanno parte più di 70 cooperative, 28 delle quali con sedi o stabilimenti produttivi a Forlì e provincia. Sono aziende che operano nelle filiere essenziali ancora attive, tra cui agroalimentare, commercio alimentari, pulizie, logistica, sociale e sanitario. Le mascherine, suddivise tra 42mila chirurgiche e 28mila FFP2 senza valvola, sono state reperite in Cina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come è noto esistono nel nostro Paese grossi problemi di approvvigionamento di questi fondamentali dispositivi di protezione individuale che finora venivano acquisiti sul mercato dalle singole cooperative, con fluttuazioni importanti dei prezzi e della qualità dei prodotti.
"La mutualità cooperativa del gruppo d'acquisto – spiega il presidente di Legacoop Romagna, Mario Mazzotti – in questo caso significa più sicurezza per i lavoratori e capacità di rispondere nel concreto a un problema del tutto nuovo da parte del movimento cooperativo".
Federcoop Romagna ha coordinato le pratiche burocratiche e l'organizzazione insieme all'ufficio acquisti di Legacoop Romagna, mentre la parte logistica ha visto la fondamentale partecipazione della Cooperativa Facchini di Faenza. "Venerdì partirà un nuovo acquisto, nell’ambito di un approvvigionamento che diventerà quindicinale. Speriamo che l’emergenza si riduca ma, se servirà, siamo pronti a continuare a fare la nostra parte per affiancare le cooperative su di una esigenza per loro prioritaria", dice l'AD di Federcoop Romagna, Paolo Lucchi.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sensi e la fidanzata cesenate in tandem sul monopattino, la foto proibita su Instagram

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

  • Il virus penetra in un'altra scuola superiore, tutta la classe in quarantena

  • Un altro caso di Covid in classe, positiva una bambina della scuola elementare

  • Col monopattino elettrico in autostrada, scusa incredibile del ragazzo

  • Coronavirus, nuovo caso a Bagno di Romagna: tamponi per i contatti stretti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento