Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Cesenatico

Le rubano il cellulare, l'app antifurto lo localizza subito: trovato nelle mani di una 37enne

A chiedere l'intervento degli uomini dell'Arma una ventinovenne cesenate, derubata del suo “Note 10 Light” mentre si trovava in un locale sul molo di Cesenatico

E' accusata di ricettazione una trentasettenne originaria della provincia di Pescara, denunciata a piede libero lunedì mattina dai Carabinieri di Gambettola dopo esser stata trovata con uno smartphone oggetto di furto. A chiedere l'intervento degli uomini dell'Arma una ventinovenne cesenate, derubata del suo “Note 10 Light” mentre si trovava in un locale sul molo di Cesenatico. Il telefonino era custodito all'interno della borsa. Tuttavia, attraverso una specifica applicazione, è riuscita a localizzarlo in viale Roma. A quel punto, allertata la centrale operativa della Compagnia di Cesenatico, sono intervenuti i militari di Gambettola, impegnati in un servizio di controllo del territorio come rinforzo proprio nella località rivierasca. L'immediato intervento dei militari ha consentito di individuare la 37enne in possesso del cellulare oggetto di furto, che è stato subito restituito. La donna è stata denunciata per ricettazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le rubano il cellulare, l'app antifurto lo localizza subito: trovato nelle mani di una 37enne

CesenaToday è in caricamento