Cronaca

Le passeggiate costano una denuncia, in tanti 'pizzicati' dai Carabinieri

Otto le persone denunciate, a partire da un 60enne di Cesenatico, sorpreso a Cesena in bicicletta

Massicci i controlli dei Carabinieri di Cesena, per vigilare sul rispetto delle misure sancite da governo, per il contenimento del virus. Otto le persone denunciate, a partire da un 60enne di Cesenatico, sorpreso a Cesena in bicicletta "sto andando in edicola per comprare il giornale". Motivazione che non ha convinto gli uomini dell'Arma, è scattata la denuncia. 

Stessa sorte per un camionista controllato intorno alle 20 di mercoledì su via Romea. Il suo turno di lavoro era terminato da diverse ore. Denunciate anche due giovani che passeggiavano a Mercato Saraceno, un assembramento vietato. Pizzicato a passeggiare anche un operaio sempre nella stessa cittadina. Due cittadini del Bangladesh, residenti a Longiano, sono stai trovati in Piazza del Popolo a Cesena. Anche per loro la passeggiata è costata una denuncia per la violazione dell'ormai noto articolo 650 del codice penale. L'ultimo denunciato è un cesenate che camminava a piedi a cinque chilometri da casa sua, senza una valida motivazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le passeggiate costano una denuncia, in tanti 'pizzicati' dai Carabinieri

CesenaToday è in caricamento