Le 2 aziende unite contro il Coronavirus, 250 mascherine per la Protezione civile

L'azienda SistemiFotovoltaici.com in collaborazione con i Fratelli Scannavini consegneranno un primo lotto di mascherine autoprodotte alla Protezione Civile

L'azienda SistemiFotovoltaici.com in collaborazione con i Fratelli Scannavini consegneranno un primo lotto di mascherine autoprodotte alla Protezione Civile, mercoledì 8 aprile alle ore 15. L’azienda cesenate, da anni impegnata a diffondere la cultura delle energie rinnovabili, intende fornire un piccolo contributo alla lotta contro il Coronavirus che ci vede tutti impegnati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo sviluppato in tempi rapidi questa produzione di protezioni per supportare la Protezione Civile che deciderà in autonomia a chi distribuirle”, racconta Alberto Emiliani, fondatore e socio dell’azienda.  La partnership con l’azienda di Luca e Meri Scannavini è nata alcuni giorni fa: la realtà di via Madonna dello Schioppo si occupa di produzione pullover, cardigan e altri articoli di maglieria.  "Non è stato difficile adattare la linea di produzione a questo nuovo materiale, non adatto all’ambito sanitario ma comunque efficace come protezione individuale. Alla consegna dei primi 250 pezzi seguiranno presto altri lotti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Dopo l'influencer al Grande Fratello Vip una cesenate a Uomini e Donne: "Voglio conquistare il tronista"

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Alle passerelle milanesi preferisce le campagne cesenati, l'idea dello stilista locale

  • Gira nel supermercato senza mascherina, ripetuti e vani gli inviti degli agenti: multa salata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento