Cronaca

Le 2 aziende unite contro il Coronavirus, 250 mascherine per la Protezione civile

L'azienda SistemiFotovoltaici.com in collaborazione con i Fratelli Scannavini consegneranno un primo lotto di mascherine autoprodotte alla Protezione Civile

L'azienda SistemiFotovoltaici.com in collaborazione con i Fratelli Scannavini consegneranno un primo lotto di mascherine autoprodotte alla Protezione Civile, mercoledì 8 aprile alle ore 15. L’azienda cesenate, da anni impegnata a diffondere la cultura delle energie rinnovabili, intende fornire un piccolo contributo alla lotta contro il Coronavirus che ci vede tutti impegnati.

“Abbiamo sviluppato in tempi rapidi questa produzione di protezioni per supportare la Protezione Civile che deciderà in autonomia a chi distribuirle”, racconta Alberto Emiliani, fondatore e socio dell’azienda.  La partnership con l’azienda di Luca e Meri Scannavini è nata alcuni giorni fa: la realtà di via Madonna dello Schioppo si occupa di produzione pullover, cardigan e altri articoli di maglieria.  "Non è stato difficile adattare la linea di produzione a questo nuovo materiale, non adatto all’ambito sanitario ma comunque efficace come protezione individuale. Alla consegna dei primi 250 pezzi seguiranno presto altri lotti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le 2 aziende unite contro il Coronavirus, 250 mascherine per la Protezione civile

CesenaToday è in caricamento