Al Liceo Monti sei studentesse al lavoro per far più bella la loro scuola

A dare il giudizio finale, tra una ventina di giorni, saranno proprio i loro compagni di scuola e i professori che torneranno ad animare le aule e gli ingressi del liceo classimo Monti

Sei studentesse al lavoro per far più bella la loro scuola. Il loro progetto è risultato il più bello e, dopo un attento esame da parte di una giuria di esperti, ha vinto il bando per affrescare le colonne dell'ingresso al liceo Monti. Così, quest'estate, alcune ragazze della 4Cc (Bianca Tremendelli, Matilde Onofri, Indi Arumandi, Marianna Manzelli, Olga Corrado e Alice Valli) invece di andare a zonzo per le strade di Cesena, nelle loro ore libere, si sono ritrovate a scuola per decorare le colonne che si trovano negli spazi dell'atrio centrale del liceo Monti. Una fatica ben ripagata dal fatto di poter fare qualcosa di importante e che rimanga nel tempo per la loro scuola. 

E ora, dopo settimane e settimane di lavoro, gli affreschi che hanno trasformato l'atrio centrale, punto di accesso e primo ingresso del liceo, in un luogo gradevole e accogliente, stanno per essere completati. Le rappresentazioni che sono state proposte dalle novelle artiste e scelte dalla giuria per andare a impreziosire le colonne sono tutte ispirate ai miti della classicità, miti sempre attuali e capaci di trasmettere valori intramontabili. Piaceranno? A dare il giudizio finale, tra una ventina di giorni, saranno proprio i loro compagni di scuola e i professori che torneranno ad animare le aule e gli ingressi del liceo classimo Monti. Solo per l'effetto sorpresa e l'impegno che hanno profuso il gruppo di studentesse merita un bel nove pieno. Il resto, si sa com'è l'arte, è soggettivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento