Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Piazza della Libertà

Piazza della Libertà, il cantiere si allarga: "Ora si accelera"

"Con l’ampliamento del cantiere a corso Garibaldi - sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici e Mobilità Maura Miserocchi - entriamo in una fase di accelerazione dei lavori"

Da lunedì il cantiere di piazza della Libertà si allarga a corso Garibaldi (nel tratto compreso fra via Dandini e via Tiberti), che per questo verrà chiuso al traffico fino al termine dei lavori, fissato prudenzialmente per il 31 gennaio 2018, ma in realtà previsto già entro fine 2017. L’intervento, compreso nell’ambito del progetto più complessivo della piazza, prevede il completo rifacimento dei sottoservizi e la ripavimentazione del corso (in continuità con il disegno di corso Mazzini), con l’innalzamento del piano di calpestio al livello del pavimento dell’adiacente portico di Palazzo Oir. I lavori cominceranno con lo smantellamento dell’attuale selciato in porfido, poi entreranno in scena gli archeologi per svolgere anche in quest’area un’indagine preliminare, come quella già compiuta all’interno della piazza, dopo di che partiranno le opere vere e proprie.

"ACCELERAZIONE" - "Con l’ampliamento del cantiere a corso Garibaldi - sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici e Mobilità Maura Miserocchi - entriamo in una fase di accelerazione dei lavori di piazza della Libertà, secondo quanto era già stabilito nella tabella di marcia stilata in principio e come ci ha confermato anche negli ultimi giorni la ditta appaltatrice. Naturalmente, continueremo a seguire l’avanzamento dei lavori con la massima attenzione, per garantire la corretta esecuzione delle opere e il rispetto del crono programma, che prevede la conclusione dell'opera entro la fine del 2017”.

continua nella pagina successiva ====> MODIFICHE ALLA VIABILITA'

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza della Libertà, il cantiere si allarga: "Ora si accelera"

CesenaToday è in caricamento