rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Savignano sul Rubicone

Torrette, casetta e giochi con la sabbia: nuovo parco giochi al nido "La Coccinella"

I bimbi si sentiranno poi coraggiosi nel percorrere il mini tunnel lungo un metro e mezzo, che permetterà loro di familiarizzare con la conoscenza del binomio pieno-vuoto e dentro-fuori

Questa volta riguarda i frequentatori più giovani del mondo della scuola l'intervento inserito nel piano di riqualificazione dell'edilizia scolastica avviato a Savignano dall'amministrazione Giovannini: partono proprio in questi giorni, infatti, i lavori di installazione di nuovi giochi e arredi esterni al nido di infanzia la Coccinella, che per l'anno scolastico 2015/2016 potrà contare su un'area esterna completamente rinnovata. Con uno stanziamento di circa 15 mila euro, infatti, la struttura di via Barbaro godrà di un “parco giochi” con sei nuove intrattenimenti per bimbi con meno di tre anni, a cui farà  seguito la semina del prato: oltre 1.200 metri quadrati di area esterna torneranno verdi, quindi, grazie al manto erboso sui cui i bimbi potranno giocare in sicurezza.

Il progetto prevede quindi l'allestimento di uno scivolo con doppia torretta progettato proprio per i bimbi di 2-3 anni, su una pavimentazione antishock ammortizzante in caso di caduta. Sono invece tre le vasche, di diversa altezza, per il gioco d'acqua che permette la manipolazione con acqua e sabbia, mentre è pensato per favorire movimento e psicomotricità il percorso di equilibrio di forma ellittica fissato a terra. Immancabile la “casetta gioco” per giocare alla famiglia: al nido “La Coccinella” la mini dimora, con tanto di tavolo e due panchine, sarà completamente in legno con le tipiche finiture da casetta. I bimbi si sentiranno poi coraggiosi nel percorrere il mini tunnel lungo un metro e mezzo, che permetterà loro di familiarizzare con la conoscenza del binomio pieno-vuoto e dentro-fuori.

Completa l'opera una staccionata in legno, che corre per 17 metri, corredata di cancellino: una struttura interamente stondata in testa e smussata lungo tutti i bordi per scongiurare ogni rischio di contusione. Tutte le attrezzature rispettano ovviamente gli standard di sicurezza, igiene e qualità stabiliti dall'Unione Europea, con un particolare attenzione alla sostenibilità ambientale e al benessere dei piccoli “utilizzatori”, “per cui – conclude il vicesindaco con delega alla Scuola Nicola Dellapasqua – il gioco libero all'aria aperta ricopre la stessa valenza didattica ed esperienziale delle attività in aula: per l'ambiente in cui giocano i bimbi vogliamo quindi strutture belle, sicure e funzionali. Sono stati i genitori stessi, alla festa di fine anno, a segnalarci lo stato in cui versava il giardino, perciò siamo lieti di essere riusciti a rispondere in tempi relativamente brevi a una richiesta partita proprio dalle famiglie”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrette, casetta e giochi con la sabbia: nuovo parco giochi al nido "La Coccinella"

CesenaToday è in caricamento