Lattuca: "Sì al Vescovo, più persone con la messa del Patrono in piazza". 5 i nuovi contagi

Sulla maxi consegna delle mascherine: "Ringrazio i volontari, non è facile raggiungere oltre 42mila abitazioni, arriveranno a tutti nei prossimi giorni"

Ultima diretta Facebook della settimana per il sindaco Enzo Lattuca, che porta buone notizie sui contagi nelle ultime 24 ore: "Solo cinque in più e nessun decesso". Sulla maxi consegna delle mascherine: "Ringrazio i volontari, non è facile raggiungere oltre 42mila abitazioni, arriveranno a tutti nei prossimi giorni".

Diverse le domande sulla riapertura dei mercati ambulanti non alimentari: "So che è stata preparata e inviata al ministro competente una bozza di protocollo di sicurezza. Non è automatico che aprano il 18, appena arriveranno le indicazioni ci organizzeremo".

Situazione analoga per i centri estivi "E' stata elaborata una proposta di protocollo da parte della Regione Emilia Romagna, attendiamo le indicazioni sulle tempistiche e sulle modalità di riapertura".

Il sindaco ha ricordato che al momento nei parchi non si possono utilizzare le aree giochi per bambini, questa è l'indicazione del decreto governativo e le sanzioni sarebbero spiacevoli".

Lattuca ha auspicato la riapertura anticipata in sicurezza per diverse attività come ad esempio barbieri e parrucchieri : "Mi auguro che possano essere riaperte prima del primo maggio, alla luce dei dati dei contagi che il 18 maggio si spera saranno positivi".

Diverse le domande sulla piscina comunale: "Non ci sono novità, non si tratta di un impianto facile da riaprire. Il gestore ha deciso di sospendere anticipatamente la chiusura, non ci sono le condizioni in questo momento per riaprirla, e comunque non dipende dall'amministrazione comunale".

Il sindaco ha informato in diretta di aver risposto positivamente alla richiesta del Vescovo Douglas Regattieri, per l'utilizzo di Piazza della Libertà per alcune cerimonie religiose nel mese di giugno. "La messa del nostro patrono in piazza potrà consentire una maggiore presenza di cittadini rispetto alle celebrazioni in chiesa". La messa del Patrono della città san Giovanni Battista è in programma il prossimo 24 giugno.

Infine un appello ai cesenati: "Vi chiedo di essere responsabili nel weekend, dobbiamo assolutamente scongiurare il ritorno dei contagi perchè andremmo a bruciare i sacrifici fatti fino ad ora".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento