Siccità, Confcommercio: "Lago di Quarto da rilanciare come risorsa idrica e turistica"

Confcommercio cesenate che per prima ha posto come priorità per il rilancio turistico del nostro territorio collinare e montano il recupero di questo importante bacino, plaude al rinnovato interesse sul lago di Quarto

Recuperare il Lago di Quarto "per lo sfruttamento delle acque come cura antisiccità". Inoltre è "da rilanciare in grande stile come attrazione della Valle del Savio e dei laghi". Confcommercio cesenate che per prima ha posto come priorità per il rilancio turistico del nostro territorio collinare e montano il recupero di questo importante bacino, plaude al rinnovato interesse sul lago di Quarto, sul quale il parlamentare Elio Massimo Palmizio, sulla linea di quanto espresso dal sindaco Sarsina Luigi Mengaccini, ha indirizzato a Ministro dell'Ambiente e della tutela del territorio e del Mare Gian Luca Galletti una interrogazione con la proposta di utilizzo del lago come risorsa idrica.

"Da tanti anni se ne parla - commentano il presidente Confcommercio cesenate Augusto Patrignani e il presidente Confcommercio Valle del Savio Emiliano Rossi  che da tempo sollecitano un intervento di recupero del lago a fini turistici - e si fece paladino di questo progetto anche il sindaco e senatore Lorenzo Capelli che più volte sollecitò la prosecuzione del progetto per lo sfruttamento delle acque del Savio e dei bacini adiacenti". "Nell'interrogazione - aggiungono Patrignani e Rossi - è importante la richiesta rivolta al ministro di sollecitare la Regione a valorizzare il lago sia dal punto di vista ambientale, paesaggistico e turistico sia di utilizzarlo come risorsa idrica ed idroelettrica".

"Confcommercio già da un paio di anni ha sollecitato le amministrazioni locali della Valsavio di agire di concerto per promuovere progetti di recupero del lago che può diventare insieme agli altri della valle del savio una attrazione di alto livello aumentando la capacità di calamitare turisti sempre più interessati a vacanze ambientali che coniughino il salutismo alla enogastronomia di alto livello, allo sport e al verde - concludono -. Ci sono progetti in corso che già prevedono di riqualificare il lago di Quarto intercettando contributi europei e un intervento della Regione potrebbe essere provvidenziale per contribuire a recuperare questa straordinaria risorsa naturale, tra le più belle e suggestive del nostro territorio. uno splendido emblema del brand Romagna".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento