Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

"Pizzicato" dai vigili mentre ruba una bici: arrestato e condannato a 6 mesi

E' stato processato per direttissima mercoledì mattina e condannato a 6 mesi di carcere l'uomo colto in flagrante dalla Polizia Municipale mentre stava trafficando con arnesi da scasso attorno a una bicicletta

E’ stato processato per direttissima mercoledì mattina e condannato a 6 mesi di carcere, oltre a una sanzione pecuniaria di 200 euro, l’uomo colto in flagrante dalla Polizia Municipale mentre stava trafficando con arnesi da scasso attorno a una bicicletta parcheggiata in prossimità dell’incrocio fra viale Oberdan e Corso Cavour, a due passi dal Comando della stessa Municipale.

L’episodio si era verificato nel pomeriggio di martedì scorso: a dare l’allarme un passante insospettito dal comportamento dell’uomo, un cittadino italiano di 43 anni senza fissa dimora, che stava cercando di rompere il lucchetto della bici. Davanti agli agenti della PM intervenuti sul posto, l’uomo ha cercato di giustificarsi affermando di essere il padrone del mezzo e di aver smarrito la chiave, ma lo hanno smentito il ritrovamento di altri arnesi di scasso che aveva indosso e l’arrivo del legittimo proprietario della bicicletta. Così per l’uomo è scattato l’arresto.

“Meritano apprezzamento e gratitudine – sottolinea l’Assessore alla PM Ivan Piraccini - le capacità professionali e il senso del dovere dimostrati dagli agenti intervenuti e che si sono occupati della successiva pratica. Anche interventi apparentemente semplici richiedono un impegno da non sottovalutare, sempre con l’obiettivo di garantire la sicurezza della collettività”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pizzicato" dai vigili mentre ruba una bici: arrestato e condannato a 6 mesi
CesenaToday è in caricamento