Ladri dalle mani di velluto svuotano la cassaforte al centro commerciale

Un furto “pulito”, come si suol dire in gergo: pochi danni, segni di effrazione al minimo ed infine quella cassaforte svuotata del proprio contenuto

Un furto “pulito”, come si suol dire in gergo: pochi danni, segni di effrazione al minimo ed infine quella cassaforte svuotata del proprio contenuto senza flessibili per forzarla o muri distrutti per sradicarla. Come abbiano agito i ladri è al vaglio della Polizia Scientifica del Commissariato di Cesena, che ipotizza che i malviventi fossero in possesso di codici che permettono lo sblocco del forziere.

In questo modo hanno preso il volo circa 16mila euro che si trovavano nella cassaforte del punto vendita Ovs del centro commerciale Montefiore. Ignoti nel corso della notte tra lunedì e martedì sono penetrati nel negozio da una finestra posta in alto avvalendosi presumibilmente di una scala. All'interno, senza che scattasse alcun allarme, hanno lavorato indisturbati e hanno rubato il denaro. Ad accorgersi del furto sono stati i primi dipendenti giunti al lavoro, all'apertura mattutina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento