rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca Savignano sul Rubicone

Blitz in un laboratorio tessile per l'alta moda: camere per dormire nel capannone e due lavoratori irregolari

I due, entrambi di 48 anni, sono stati denunciati in stato di libertà dei predetti  per avere fatto ingresso ed essersi trattenuti illegalmente sul territorio nazionale

Alcuni giorni fa in  tarda serata 11 operatori appartenenti  al posto di Polizia estivo di Cesenatico, della Tenenza della Guardi di FInanza di Cesenatico e della Polizia Locale dell’unione Rubicone Mare hanno fatto irruzione  in uno stabile sito nella prima periferia di Savignano, costituito da 2 capannoni industriali ed un unità abitativa.  Il controllo ha permesso di identificare 16 cittadini stranieri di nazionalità cinese, di cui  2  sprovvisti di documenti e poi risultati non in regola  con le norme relative al permesso di soggiorno.  Gli stessi sono stato sorpresi intenti a svolgere attività lavorativanel confezionamento di parti di capi di abbigliamento, anche di alcune griffe di alta moda.

I due, entrambi di 48 anni, sono stati denunciati in stato di libertà dei predetti  per avere fatto ingresso ed essersi trattenuti illegalmente sul territorio nazionale. Sulla base di quanto accertato il personale della Guardia di Finanza ha provveduto a sanzionare amministrativamente  il titolare dell’attività in quanto la percentuale di lavoratori in nero superava  il 10 % della forza. Al momento del controllo c'erano 4 addetti al lavoro. Lla sanzione è stata  raddoppiata a seguito dell’accertamento della clandestinità dei due lavorati stranieri. La Polizia Locale  dell’unione del Rubicone e mare ha accertato infine alcuni abusi edilizi perlopiù  rappresentati dall’allestimento delle camere da letto degli operai nell'edificio produttivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz in un laboratorio tessile per l'alta moda: camere per dormire nel capannone e due lavoratori irregolari

CesenaToday è in caricamento