rotate-mobile
Cronaca Dismano

"Un mix tra Delta e Omicron", isolata per la prima volta in Italia la variante Xf: la scoperta a Pievesestina

Il tampone positivo era di un paziente che aveva importanti patologie, che ha contratto il Covid un paio di mesi fa e che poi è deceduto

È stata isolata e sequenziata, per la prima volta in Italia, la variante del virus Sars-CoV-2, la Xf, una sorta di fusione fra la Delta e la Omicron. La scoperta, anticipata dall'edizione bolognese di Repubblica, è stata fatta al laboratorio di Pievesestina, a Cesena, diretto dal microbiologo Vittorio Sambri. Il tampone positivo era di un paziente che aveva importanti patologie, che ha contratto il Covid un paio di mesi fa e che poi è deceduto. "Ma non per la variante Xf - precisa Sambri a Repubblica - questo bisogna dirlo con molta chiarezza".

L'Istituto Superiore della Sanità ha indetto un'indagine a tappeto grazie alla quale lo scorso 4 aprile ogni laboratorio italiano in cui si effettua sequenziamento ha reperito campioni da mandare alla sede centrale. Interpellato già da CesenaToday nei giorni scorsi, Sambri ha spiegato che si chiama X perchè "praticamente è la somma della variante Delta e dell'Omicron 1. Il genoma è fatto di un pezzo di una e un pezzo dell'altra".

La variante già diffusa in Inghilterra,circa 100 casi. Ogni valutazione sulle caratteristiche di questa nuova variante è prematura: nel laboratorio stanno continuando a studiare per cercare di capire affinità e divergenze con le varianti già note, la pericolosità, la contagiosità, la resistenza ai vaccini e alle terapie. La nascita di varianti (secondo Sambri è una cosa normale. "Il numero di casi è alto - dice ancora - il virus gira in maniera importante e si moltiplica: è normale la comparsa di mutazioni che possano portare a varianti. Il problema è capire quali e quante ne emergono e cosa piò voler dire".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un mix tra Delta e Omicron", isolata per la prima volta in Italia la variante Xf: la scoperta a Pievesestina

CesenaToday è in caricamento