Cronaca

La vita ai tempi del Coronavirus - "Avevo trovato lavoro da un mese, poi la chiusura di tutto"

E' prevalso in me sconforto e paura per il futuro che ci troveremo dopo l'emergenza. Nonostante questi sentimenti negativi sono sicura di trovare sostegno nella fede grazie al parroco e al gruppo dei miei amici

Per inviare un testo (meglio se con foto): redazione@romagnaoggi.it - indicare la città

Sono Sara una ragazza di 27 anni di Cesena, innanzitutto ci tengo a ringraziare tutta l'equipè medica, infermieristica e Oss degli ospedali per il grandissimo lavoro che stanno svolgendo. Senza dimenticare i camionisti, trasportatori di generi alimentari, commesse dei supermercati e farmacisti che non ci fanno mancare i beni essenziali. Sono laureata in educatore sociale e culturale e a causa della difficoltà nel trovare un lavoro indeterminato nel mio ambito poco prima di questa emergenza sono entrata tramite tirocinio in un negozio di scarpe. Dopo nemmeno un mese dall'inizio c'è stata la chiusura a causa di questa situazione.

É prevalso in me sconforto e paura per il futuro che ci troveremo dopo l'emergenza. Nonostante questi sentimenti negativi sono sicura di trovare sostegno nella fede grazie al parroco e al gruppo dei miei amici che sono un grandissimo supporto in questo periodo. Inoltre anche nella palestra che frequento essendo chiusa è stato trovato modo di avere quotidianamente i vari esercizi. Ho partecipato a qualche flashmob dal balcone, un modo divertente e carino per mandare un saluto ai vicini e sentirsi uniti con l'Italia e il mondo. In questo modo ci si sente meno soli. Ricordo a tutti di seguire e rispettare bene le regole per poterci riabbracciare e riprendere la vita normale al più presto.

Sara

Vuoi raccontarci la tua storia? Mail a redazione@romagnaoggi.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La vita ai tempi del Coronavirus - "Avevo trovato lavoro da un mese, poi la chiusura di tutto"

CesenaToday è in caricamento