Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

La Uil dichiara lo stato di agitazione in tutta la regione

La segreteria della Uil Emilia Romagna e Bologna, prendendo spunto dal documento dell'esecutivo nazionale Uil sul provvedimento del Governo in materia di lavoro, proclama lo stato di agitazione dei lavoratori e dei pensionati in regione

La segreteria della Uil Emilia Romagna e Bologna, prendendo spunto dal documento dell’esecutivo nazionale Uil sul provvedimento del Governo in materia di lavoro, proclama lo stato di agitazione dei lavoratori e dei pensionati in regione. Nei luoghi di lavoro saranno organizzate assemblee informative, mentre sui territori sono previsti attivi allo scopo di definire azioni a supporto di questa mobilitazione.

La Uil Emilia Romagna e Bologna ha, inoltre, deciso un pacchetto di otto ore di sciopero che, a livello locali, si articolerà in modo differente in base alle valutazioni delle single categorie e dei singoli territori. Infine, mercoledì 22 ottobre 2014 si terrà a Bologna un’iniziativa, rivolta a iscritti, delegati e pensionati, sul tema del lavoro cui parteciperà il segretario confederale Uil, Guglielmo Loy.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Uil dichiara lo stato di agitazione in tutta la regione
CesenaToday è in caricamento