menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La sottosegretaria Sandra Zampa in marcia sul San Luca dona i suo chilometri alla Maratona Alzheimer

La sottosegretaria alla salute Sandra Zampa, in marcia fino alla basilica della Madonna di San Luca, che sorge sul colle della Guardia e domina la città di Bologna, regala i chilometri percorsi alla manifestazione di sensibilizzazione sui diritti delle persone con Alzheimer e demenza

Dopo quelli donati dal professor Romano Prodi, che ha raggiunto il Passo dello Stelvio con la sua bicicletta, sono in arrivo altri chilometri per la Maratona Alzheimer: la sottosegretaria alla salute Sandra Zampa, in marcia fino alla basilica della Madonna di San Luca, che sorge sul colle della Guardia e domina la città di Bologna, regala i chilometri percorsi alla manifestazione di sensibilizzazione sui diritti delle persone con Alzheimer e demenza. "Credo sia particolarmente importante, a pochi giorni dal 21 settembre, Giornata Mondiale dell’Alzheimer, ricordare quanto il lungo periodo di lockdown, imposto dalla pandemia da Covid-19, abbia condizionato negativamente la vita delle persone con demenza e malattia di Alzheimer - evidenzia Zampa -. L’approccio inclusivo che la Fondazione Maratona Alzheimer propone è giusto e ci ricorda che il grado di civiltà delle società è determinato dalla nostra capacità di prenderci cura delle persone più fragili”.

Zampa parteciperà, venerdì, alle ore 10.30 (Cesenatico, Museo della Marineria) ai lavori di apertura della Maratona e dell’Alzheimer Fest: quest’anno infatti le due manifestazioni si svolgeranno insieme. E intanto a Cesenatico, grazie al lavoro dei volontari, è tutto pronto per il taglio del nastro della nona edizione della Maratona Alzheimer che si svolgerà da venerdì fino a domenica. Ma non finisce qui perché chiunque, dall’11 al 21 Settembre, Giornata Mondiale Alzheimer, potrà percorrere in autonomia quanti più chilometri riesce, in marcia, di corsa e anche in bicicletta: tutti i chilometri andranno ad aggiungersi ai 700mila già raggiunti dai partecipanti dalla prima edizione, del 2012, fino ad oggi. L’obiettivo è tagliare il traguardo di 1 milione di chilometri: un milione, tante quante sono in Italia le persone affette da questa malattia.

Infine da Cesenatico le bandiere chilometriche di Maratona Alzheimer, posizionate a segnalare il percorso dei 42 km degli scorsi anni, raggiungeranno diverse piazze d’Italia attraverso la collaborazione con numerose Associazioni Alzheimer Italiane: il week-end del 19-21 settembre, attraverso il progetto della Maratona diffusa ci saranno, sparse per il nostro paese, numerose postazioni informative, con focus sulla prevenzione e sulla sensibilizzazione della malattia. La prima bandiera sarà posizionata a Cesenatico, l’ultima a Roma. Sul sito www.maratonaalzheimer.it ci si potrà iscrivere all’evento e contribuire, con una donazione minima di 10 euro, ad un grande progetto solidale che farà bene a chi corre, pedala o marcia e aiuterà a sostenere i progetti di assistenza e ricerca. Per non dimenticare chi non riesce più a ricordare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento