menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La sana alimentazione si impara al Mercato Ortofrutticolo

Una mattinata di grande festa con l'obiettivo di trasmettere ai ragazzini i principi della sana alimentazione. Il tutto condito da una premiazione e merenda con frutta di stagione

Una mattinata di grande festa con l’obiettivo di trasmettere ai ragazzini i principi della sana alimentazione. Il tutto condito da una premiazione e merenda con frutta di stagione. Sabato mattina il Mercato ortofrutticolo di Cesena ha accolto 250 studenti delle scuole medie di San Mauro Pascoli, Calisese e della Anna Frank di Cesena, più una ventina di insegnati. Alla mattinata hanno presenziato anche il sindaco di Cesena Paolo Lucchi e l’assessore alla scuola Simona Benedetti. A fare gli onori di casa il presidente del Mercato Domenico Scarpellini, il consigliere Marco Dalla Rosa, tutto lo staff della struttura e diversi grossisti che hanno insegnato ai ragazzi i meccanismi della compravendita. L’animazione è stata a cura di Daniele De Leo ed erano presenti anche le biologhe dello Ior, l’Istituto oncologico romagnolo.

L’evento si è inserito nell’ambito della Settimana del benessere, la Wellness week romagnola che ha contato su centinaia di eventi. Wellness che parte obbligatoriamente dalla sana alimentazione di cui frutta e verdura sono parte fondamentale. Le classi partecipanti sono state le prime H, G, M e le seconde H e G di Calisese; la seconda E e la seconda C dell’Anna Frank di Sant'Egidio e le seconde A, B e C di San Mauro Pascoli. “Le classi – spiega Scarpellini – avevano ricevuto la nostra visita nei mesi scorsi e il progetto ha previsto un laboratorio didattico in cui dovevano realizzare un cartellone che lanciasse un messaggio su quanto imparato durante il percorso di “Alimentiamo la Salute”. In pratica, un poster che potesse trasmettere l'importanza di una sana e corretta alimentazione attraverso il consumo di 5 porzioni di frutta e verdura al giorno”.

Al primo posto si è classificata la seconda E dell’Anna Frank; seguita dalla seconda A di San Mauro e dalla seconda G di Calisese. Alle classi vincitrici è stata consegnata una pergamena ricordo da parte del presidente Domenico Scarpellini e cassette piene di frutta e verdura, fresca, locale e di stagione.
Il sindaco Lucchi e l’assessore Benedetti hanno detto agli studenti di parlare in famiglia delle buone abitudini alimentari, in particolare del consumo di frutta e verdura, magari facendosi mettere in cartella un frutto al posto di una merendina di tipo industriale. Molto apprezzato il coinvolgimento dei grossisti. Le varie classi si sono recate, a turno, presso gli stand di alcuni commercianti che hanno spiegato a che ora aprono al mattino, come si sceglie la merce, come si svolge la compravendita e ne hanno simulata una. Al termine ricca merenda per tutti a base di macedonia e spiedini di frutta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento