Cronaca

La Rocca Malatestiana rianimata per l'estate, il Comune cerca un nuovo gestore

“La Rocca Malatestiana – commenta l’Assessore alla Cultura Carlo Verona – è uno dei luoghi maggiormente significativi della nostra città"

Riaprire la Rocca Malatestiana per la stagione estiva. L’Amministrazione comunale ha avviato la procedura per individuare un operatore economico a cui affidare in concessione il servizio di gestione della Rocca Malatestiana e dello Sferisterio dal 1° giugno al 31 dicembre. L'operatore economico dovrà gestire autonomamente l'attività del punto ristoro, organizzare e realizzare iniziative ed eventi all’interno della corte della Rocca e nello Sferisterio e promuovere e gestire le visite al complesso della Rocca e ai Musei che ospita fino alla conclusione dell’anno corrente, garantendo la realizzazione di un progetto di gestione del bene che ne assicuri la migliore valorizzazione, la corretta conservazione e la pubblica fruizione del bene. I documenti dovranno essere presentati a protocollo@pec.comune.cesena.fc.it entro le ore 13 di lunedì 17 maggio.

“La Rocca Malatestiana – commenta l’Assessore alla Cultura Carlo Verona – è uno dei luoghi maggiormente significativi della nostra città e con la riapertura dei luoghi della cultura vogliamo che i cesenati, e i visitatori, tornino a vivere questi spazi dall’altissimo valore storico e architettonico. Il protrarsi dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19 ha determinato il proseguimento per tutta la stagione invernale delle misure per la prevenzione e il contenimento del contagio. Oggi, con il ritorno in zona gialla dell'Emilia-Romagna, ci sono le condizioni per assicurare la ripresa delle attività di pubblico spettacolo e dei luoghi della cultura. Ricerchiamo un operatore economico che nei prossimi sette mesi realizzi attività culturali volte alla riscoperta dell’intero complesso e che possano essere partecipate da tutti, in particolar modo dai giovani e dalle famiglie. Inoltre, siamo impegnati nella programmazione degli eventi estivi che anche quest’anno vedranno protagonista la Rocca tra concerti e rassegne pubbliche, alcune anche inserite nell’ambito di Green City Cesena – allariaperta”.

I beni immobili oggetto del servizio sono la Rocca Malatestiana, la casa del custode (servizi di accoglienza), il torrione maschio (attualmente ospitante il Museo delle armature), torrione femmina (attualmente ospitante il Museo dell'Agricoltura), spalti e camminamenti interni, area cortilizia interna e lo Sferisterio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Rocca Malatestiana rianimata per l'estate, il Comune cerca un nuovo gestore

CesenaToday è in caricamento