Cronaca

La rapina all'ingresso della farmacia non resta impunita, arrestato dalla Polizia

Dopo l'inquietante episodio le indagini della Polizia di Stato hanno portato all'arresto di un 42enne marocchino

Si chiude una vicenda inquietante che risale a qualche settimana fa quando un uomo a scopo di rapina aveva mostrato una pistola all'ingresso di una farmacia. Le indagini della Polizia di Stato hanno portato all'arresto di un 42enne marocchino, senza fissa dimora e irregolare sul territorio italiano.

Il 42enne, all'ingresso della farmacia che si trova a pochi passi dalla stazione ferroviaria, aveva chiesto con insistenza denaro ad un malcapitato cliente che era in fila. Di fronte al rifiuto aveva mostrato il calcio di una pistola. Dopo essersi fatto consegnare una esigua somma di denaro, si era dileguato nel buio. Le indagini della Polizia che si sono avvalse anche delle telecamere di videosorveglianza hanno permesso di riconoscere il rapinatore, già ampiamente noto alle forze dell'ordine. Numerosi i precedenti a suo carico, commessi nel territorio cesenate, per reati di furto, ricettazione, detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a Pubblico Ufficiale. 

Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Forlì, accogliendo la richiesta del Pubblico Ministero Sara Posa, ha disposto per il 42enne l’applicazione della misura cautelare della custodia in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La rapina all'ingresso della farmacia non resta impunita, arrestato dalla Polizia

CesenaToday è in caricamento