rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Savignano sul Rubicone

La proclamazione nella prima seduta del Consiglio: Samuele Robertucci è il nuovo "Sindaco" dei ragazzi

Si è svolta mercoledì 14 dicembre, in videoconferenza, la prima seduta del Consiglio Comunale dei Ragazzi costituitosi nel Consiglio Comunale del 30 novembre

Si è svolta mercoledì 14 dicembre, in videoconferenza, la prima seduta del Consiglio Comunale dei Ragazzi costituitosi nel Consiglio Comunale del 30 novembre. Hanno partecipato la 5A della scuola primaria ‘Dante Alighieri', le classi quinte A, B e C della scuola primaria 'Aldo Moro', la 5A della primaria ‘Gianni Rodari’, le quinte A e B della scuola ‘Ilario Fioravanti’ e le classi 2G e 2H della scuola secondaria di primo grado ”G. Cesare”. Erano inoltre presenti il Sindaco Filippo Giovannini, la Vice Presidente del Consiglio Comunale Morena Campidelli e la docente coordinatrice del progetto Teresa Casalaspro.

Il neo consiglio dei Ragazzi ha eletto il nuovo Sindaco, Samuele Robertucci e, a seguire, il Vice Sindaco Nicolò Bettini e i capigruppo delle quattro Commissioni, corrispondenti agli ambiti di intervento del Ccr. Per la commissione Scuola e cultura i capigruppo sono Andrea Fabbri e Miriam Hamama rispettivamente 2G e 2H della scuola secondaria di primo grado “Giulio Cesare”; per le commissioni Cittadinanza attiva e solidarietà, Ambiente, Sport e Tempo libero i capigruppo sono Matteo Marchetti, Anna De Simone, Viola Bellavista, rispettivamente delle classi quinte A, B e C della scuola primaria “Aldo Moro”, Nazen El Bekri, della 5A, primaria “Dante Alighieri”, Celeste Cioria e Luca Mstroberardino, rispettivamente 5A e 5B della primaria “Ilario Fioravanti” e Alisha Bernard, 5A della primaria “Gianni Rodari”.

Nel suo discorso di insediamento il neo-sindaco Sindaco dei Ragazzi ha ringraziato i compagni per avergli accordato la fiducia e per il supporto ricevuto, proponendo di impegnarsi a “collaborare con umiltà” con tutti i consiglieri eletti e con l’Amministrazione Comunale per realizzare i progetti che contribuiranno a migliorare Savignano. Il Sindaco Robertucci ha ricordato inoltre il primo appuntamento che attende la città. In occasione del 75°anniversario della Costituzione che ricorre il 1° gennaio 2023, l’Istituto comprensivo ha organizzato per il 18 gennaio un incontro con Fiammetta Borsellino, figlia del Giudice Paolo Borsellino.

“Anche quest’anno scolastico il progetto del Consiglio Comunale dei Ragazzi è stato accolto da studenti ed insegnanti con entusiasmo e motivazione, manifestando particolare interesse per la partecipazione attiva alla vita democratica della città – ha detto la coordinatrice Teresa Casalaspro-. La principale novità consiste nella decisione, fortemente condivisa da tutto il corpo docente di realizzare un programma unico di attività che coinvolge tutte e sette le classi quinte di scuola primaria, articolandosi su tre dei quattro ambiti del Ccr: Cittadinanza attiva e solidarietà, ambiente, sport e tempo libero. Il progetto sarà strettamente collegato all’esperienza che gli studenti faranno incontrando la dottoressa Fiammetta Borsellino, il 18 gennaio, a completamento di un iter formativo iniziato ad ottobre e che, attraverso la conoscenza del fenomeno mafioso, si pone come obiettivo prioritario l’interiorizzazione di valori che permettano loro di riconoscere i percorsi lontani dalla legalità”.

“Esprimo la mia profonda gratitudine – ha detto la Vice Presidente del Consiglio Comunale Morena Campidelli - a tutti i partecipanti al Consiglio Comunale dei Ragazzi. Anche chi non è stato eletto fa parte a pieno titolo del progetto. Ogni idea e iniziativa sarà sempre ben accolta perché il Ccr è prima di tutto inclusivo. Per agevolare questa impronta, l’Amministrazione Comunale si impegnerà affinché la prossima seduta si svolga in presenza”.

“Per il settimo anno inauguriamo insieme i lavori del Consiglio Comunale dei Ragazzi – afferma il Sindaco Filippo Giovannini –. Questo progetto ci riempie di orgoglio, ci abbiamo creduto sin dall’inizio, è stato portato avanti con convinzione anche dall’Istituto Comprensivo. Ringrazio per questo la dirigente Catia Valzania e i docenti che hanno dedicato negli anni il loro tempo e impegno. Ringrazio anche i ragazzi. Ci hanno sempre messo passione vera, prendendo sul serio il loro lavoro e offrendo il loro punto di vista. Ripartiamo con slancio, Savignano sarà migliore grazie anche ai nostri giovani”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La proclamazione nella prima seduta del Consiglio: Samuele Robertucci è il nuovo "Sindaco" dei ragazzi

CesenaToday è in caricamento