La Polizia Municipale celebra San Sebastiano: la festa ospitata a Bagno di Romagna

La consueta celebrazione della festa, che vede ogni anno coinvolti i corpi e servizi di Polizia Municipale della provincia, si terrà a Bagno di Romagna

Ricorre il prossimo sabato la festa di San Sebastiano – Santo Patrono delle Polizie Locali d’Italia. La consueta celebrazione della festa, che vede ogni anno coinvolti i corpi e servizi di Polizia Municipale della provincia, si terrà a Bagno di Romagna, nel contesto del dell’antico borgo termale. La celebrazione prevede alle 9,45 il corteo dei Corpi di Polizia Municipale e alle 10 la celebrazione della Santa Messa, officiata dal diaco don Pier Luigi, vicario del vescovo della diocesi di Cesena-Sarsina, con l’intervento delle autorità locali. La Santa Messa verrà celebrata nell’antica Basilica di Santa Maria Assunta di Bagno di Romagna, documentata già nell’anno 861, impreziosita dalle opere dei più bei nomi dell’arte del Rinascimento fiorentino, tra cui opere del Maestro di Sant'Ivo, di Neri di Bicci, del Tondo Borghese, allievo del Ghirlandaio e di Michele Tosini. 

“Abbiamo anche l’onore ed il pregio di poter accogliere alla manifestazione i nostri ragazzi del Liceo Scientifico “A. Righi” – sezione di Bagno - dichiara il sindaco Marco Baccini -. La festa di San Sebastiano ha un valore importante per tutto il territorio provinciale, in quanto evidenzia e sintetizza annualmente il ruolo fondamentale che i Corpi di Polizia Municipale svolgono in favore delle comunità e delle Istituzioni, nel costante presidio della sicurezza e della legalità nelle nostre realtà locali”.

“La celebrazione è quindi l’occasione per rendere omaggio al lavoro che la Polizia Municipale svolge in favore ed a tutela dei nostri territori e per ribadire l’importanza del presidio dei valori della legalità, dell’educazione civica, del rispetto delle Forze dell’Ordine e delle Istituzioni. Ancor di più, occasione per coltivarne la consapevolezza sociale - prosegue ancora il sindaco -. È per questi motivi e nello spirito della consapevolezza civica che ospitiamo con onore e orgoglio questa festa e ringraziamo le Istituzioni di Cesena e Forlì per aver concesso la celebrazione in un’area più interna della Provincia, a rappresentare l’importanza dell’Appennino nel contesto territoriale locale. Il Corpo di Polizia Municipale di Bagno di Romagna si è impegnato molto nell’organizzazione di questa manifestazione ed anche a loro va il nostro ringraziamento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento