rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Droga / Gatteo

La Polizia Locale smantella un essiccatoio illegale di cannabis: dentro quasi 2mila piantine

La Polizia Locale dell'Unione Rubicone e mare ha dato esecuzione ad un provvedimento dell'autorità giudiziaria di smantellamento di un essiccatoio illegale di cannabis posto sotto sequestro.

Il 20 aprile è stata dichiarata Giornata mondiale della cannabis, istituita negli Stati Uniti nel 1972 e che rappresenta un momento di sensibilizzazione sull'uso legale della canapa indiana per scopi terapeutici. E proprio mercoledì la Polizia Locale dell'Unione Rubicone e mare ha dato esecuzione ad un provvedimento dell'autorità giudiziaria di smantellamento di un essiccatoio illegale di cannabis posto sotto sequestro.

L'essiccatoio, dove si trovavano 1.800 piante (per un totale di circa 65 chili di marijuana), si trovava a Sant'Angelo di Gatteo e fu sequestrato, insieme a 4 serre per la coltivazione ubicate a Cesenatico, lo scorso 15 luglio. Il sequestro avvenne all'esito di un'attività investigativa che ha portato alla denuncia di un 35enne di Cesenatico, con le accuse di "illecita coltivazione" e "detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti". Le piante essiccate, nonchè le attrezzature per il loro trattamento, sono state portate in altro luogo di custodia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Polizia Locale smantella un essiccatoio illegale di cannabis: dentro quasi 2mila piantine

CesenaToday è in caricamento