rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca

La notte di sesso con una prostituta diventa un incubo: anziano rapinato

L'avventura galante si è rivelata un incubo per l'uomo che è stato depredato di tutti i suoi averi

Era arrivato a Rimini con l'intezione di una notte di sesso sfrenato con una prostituta ma, alla fine, l'arzillo vecchietto si è ritrovato a vivere un incubo. Tutto è successo tra venerdì e sabato quando l'uomo, un 70enne del cesenate, ha iniziato la sua ricerca lungo i viali del sesso a pagamento ed è capitato nella zona della stazione ferroviaria. Qui, intorno all'1, è incappato in una lucciola di colore e dopo aver contrattato sulla prestazione l'ha caricata a bordo della sua vettura in cerca di un luogo appartato dove consumare il rapporto. Dopo essersi infilati in una viuzza buia a ridosso del parco XXV aprile, però, invece di dare il via alla performance erotica la bella di notte ha aggredito il cliente portandogli via contanti e oggetti di valore per poi fuggire facendo perdere le proprie tracce. La vittima, quindi, non ha potuto far altro che dare l'allarme e chiedere l'intervento della polizia di Stato. Sul posto è intervenuta una pattuglia delle Volanti ma, nonostante le ricerche, la rapinatrice si è volatilizzata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La notte di sesso con una prostituta diventa un incubo: anziano rapinato

CesenaToday è in caricamento