menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La biglia di Pantani, Imola risponde a Cesenatico: "Segno distintivo della città, deve restare qui"

Il sindaco Manuela Sangiorgi risponde a Gozzoli, determinato a portare la biglia con l'effige del campione a Cesenatico

La maxi biglia del Pirata sta diventando un caso che vede contrapposti i Comuni di Cesenatico e Imola. La biglia che contiene l'effige di Marco Pantani, si trova davanti alla sede di Mercatone Uno a Imola ed è ben visibile per chi passa sull'A14. Anch'essa, come tanti cimeli del campione, rischia di finire all'asta, a causa della crisi dell'azienda.

Il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli, negli scorsi giorni, aveva detto senza mezzi di termini, di voler portare la biglia a Cesenatico, città natale del ciclista, dove tra gli altri si trova anche un museo dedicato a Pantani. "Sarebbe un sogno per tanti appassionati, e in primis il mio", aveva detto Gozzoli, preoccupato che uno dei ricordi del Pirata possa finire lontano dalla Romagna.

Non si è fatta attendere la risposta arrivata dal primo cittadino di Imola Manuela Sangiorgi: "Le gesta di Marco Pantani si intersecano con numerose pagine della storia sportiva ed imprenditoriale della nostra città e del comprensorio tanto da alimentarne costantemente uno splendido ricordo - dice il sindaco - La biglia gigante, voluta fortemente dall'indimenticato patron del gruppo Mercatone Uno Romano Cenni, è ormai da anni un elemento distintivo della nostra città e sarà mia premura salvaguardarne la sua collocazione e cura all'interno del nostro territorio. Contatterò, quindi, tempestivamente la segreteria dei commissari straordinari del gruppo Mercatone Uno per sincerarmi delle relative procedure".

Gli ha fatto eco il capogruppo della Lega Romagna Simone Carapia: "La biglia deve rimanere a Imola dove è valorizzata e dove rappresenta per tutti gli automobilisti in transito sulla A14 il miglior benvenuto possibile in terra di Romagna".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento