rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca Savignano sul Rubicone

La generosità del quartiere si traduce in 160 scatoloni donati alla Caritas: la raccolta solidale

“Sapevamo di poter contare sulla generosità delle persone – afferma Assunta Ciaravolo, presidente della Consulta del quartiere Rio Salto - ma è stata una generosità che ha superato le nostre aspettative"

Sono stati 160 gli scatoloni confezionati e donati alla Caritas del Rubicone, insieme a qualche offerta di denaro, al termine della raccolta solidale della Consulta del quartiere Rio Salto organizzata sabato 26 febbraio.

Il primo appuntamento di Quartieri solidali si è concluso con un successo inaspettato. L’iniziativa ideata dalla Caritas e realizzata in collaborazione con il Comune di Savignano sul Rubicone con la partecipazione degli otto quartieri cittadini è giunta alla seconda edizione. In campo il tempo e la disponibilità dei volontari per raccolte straordinarie di alimenti come biscotti, merendine, cracker, tonno o carne in scatola, piselli, olio, formaggio, caffè, pannolini da neonato, prodotti per l’igiene della casa e personale. Quanto raccolto viene donato alle famiglie e ai cittadini bisognosi.

“Sapevamo di poter contare sulla generosità delle persone – afferma Assunta Ciaravolo, presidente della Consulta del quartiere Rio Salto - ma è stata una generosità che ha superato le nostre aspettative. La solidarietà è stata tanta se consideriamo anche il periodo che stiamo attraversando. Una generosità che, in una giornata fredda com'era quella di sabato scorso, ci ha riscaldato il cuore. Quindi non possiamo altro che dire grazie a tutti, dai volontari a chi ha donato!”.

"Come presidente della Caritas del Rubicone mi unisco ai ringraziamenti e agli apprezzamenti che sono stati rivolti al primo quartiere che si è messo in gioco anche quest'anno – afferma Elena Battistini -. La Caritas non ha strumenti propri per aiutare i bisognosi, può però contare sulle mani e sul cuore delle persone generose proponendo iniziative e azioni. Un abbraccio forte e grande".

“Prendiamo atto di qualcosa che già conosciamo, ovvero del cuore grande dei savignanesi – affermano il Vicesindaco Nicola Dellapasqua e l’Assessore ai Quartieri Natascia Bertozzi -. Ogni comunità esprime il proprio senso di appartenenza con modi propri e speciali. Savignano è una città solidale, crediamo che si tratti di una qualità fondamentale, in qualunque tempo o epoca essa si concretizzi. Di fronte a tanta disponibilità, esprimiamo un grazie riconoscente a nome dell’Amministrazione Comunale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La generosità del quartiere si traduce in 160 scatoloni donati alla Caritas: la raccolta solidale

CesenaToday è in caricamento