menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"La fontana Masini non è un gioco", le targhe ricordano di rispettare il monumento

Installate quattro targhe che ricordano l'importanza del monumento, in passato più volte "maltrattato"

“Fontana Masini, 1583. E’ un’opera d’arte, non un gioco”: è questo il messaggio che compare nelle  quattro targhe di bronzo, una per lato, installate ai piedi del monumento, in passato più volte "maltrattato".. L’obiettivo, fa sapere il Comune, è quello di sensibilizzare il pubblico, cesenate e non, a fruire in maniera consapevole e responsabile di questa opera d’arte, perfetto esempio di architettura manierista, vero e proprio simbolo di Cesena, assieme alla Biblioteca Malatestiana e alla Rocca, ma purtroppo, non sempre trattata con la necessaria  attenzione.
“Come si ricorderà, – spiegano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi. – avevamo preso questa decisione nei mesi scorsi, dopo alcuni gravi episodi di mancanza di rispetto nei confronti della fontana, culminati con il suo imbrattamento durante una festa di laurea. Il primo passo era stato di cartoline che invitavano a rispettare il prezioso monumento e distribuirle in tutti i locali affacciati sulla piazza, chiedendo la loro collaborazione per sensibilizzare gli avventori. La collocazione delle targhe rappresenta la seconda fase di questa campagna e auspichiamo che la loro presenza spinga cesenati e turisti a trattare la fontana Masini con la massima cura, per contribuire alla sua conservazione a favore anche delle generazioni future”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una bontà tradizionale: la ricetta delle Pesche dolci all'alchermes

Arredare

Divano nuovo? Ecco i consigli per non sbagliare l'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento