Cronaca

La Fiera porta un po' di 'scompiglio', auto e camioncini per le stradine del centro storico

I residenti non hanno apprezzato molto alcune modifiche alla viabilità, in occasione della fiera di San Giovanni

Gli abitanti di via Armellini, via Mura Porta Fiume, vicolo Tavernelle e via Frà Michelino, non hanno apprezzato molto la modifica alla viabilità fatta per San Giovanni. Praticamente per poter far stare le banchette di fiori e altra oggettistica nel tratto, relativamente corto, di via Cesare Battisti che va dalla Contrada Chiaramonti al lato opposto del centro storico hanno reso trafficabili vie che solitamente vedono solo lo sparuto passaggio dei residenti.

Invece in questi giorni di mercato e di fiera, le stradine, quasi tutte a una carreggiata, hanno visto passare moltissime auto e camioncini per il trasporto di merce. Ovviamente sono stati chiusi i varchi e così dalle strade piccole e con molte persone a passeggio sono passati anche i mezzi senza permesso. Insomma la modifica non è stata apprezzata dagli abitanti che si sono visti auto e mezzi pesanti sotto le finestre. La richiesta di alcuni di loro è che il prossimo anno durante la fiera si possa pensare e progettare qualcosa di diverso, magari isole dove poter scaricare la merce e trasportarla con mezzi elettrici di dimensioni ridotte e che non inquinino. Oppure togliere quella parte di strada dalle banchette e concentrarle in altre zone del centro storico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fiera porta un po' di 'scompiglio', auto e camioncini per le stradine del centro storico

CesenaToday è in caricamento