Cronaca

La cultura di Cesenatico riparte da una mostra alla Galleria Leonardo Da Vinci

Riaperti anche tutti gli altri luoghi della cultura con orari, protocolli precisi e prenotazione obbligatorio

L’arte di Cesenatico riparte e rianima la Galleria Comunale Leonardo Da Vinci: dopo il lungo stop dovuto all’emergenza sanitaria sabato 8 maggio vedrà il suo inizio “Giostre Saracine” dello scultore Roberto Nottoli. Questo primo e simbolico appuntamento sarà solo l’inizio di un programma di eventi espositivi che si prolungherà lungo tutto il corso dell’anno. La mostra si presenta con un apparato espositivo particolarmente suggestivo, popolato da una fitta serie di figure per lo più declinate al femminile, che evocano l’epica cavalleresca con la sua eredità di coraggio e di fierezza, proiettata inevitabilmente in una dimensione moderna. Roberto Nottoli è nato a Cesena ma vive a Cesenatico, come il curatore della mostra Orlando Piraccini: la cultura riparte proprio da due intellettuali radicati in paese per un segnale di rinascita locale che valorizza l’arte nella sua espressione più alta.

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 6 giugno 2021 e sarà visitabile nelle giornate di sabato, domenica e festivi dalle ore 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. 

La mostra ma non solo 

Oltre alla Galleria Comunale, -  luogo che più ha risentito delle chiusure di questi mesi -, sono attivi anche gli altri centri culturali di Cesenatico. Il Museo della Marineria e l’Aquarium sono aperti nei giorni di sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19; Casa Moretti sempre nei giorni di sabato, domenica e festivi dalle 15.30 alle 18.30. Gli accessi sono soggetti a limitazioni anticovid: obbligo della mascherina, distanziamento e ingressi solo su prenotazione almeno un giorno prima con una mail a infomusei@comune.cesenatico.fc.it o con una telefonata allo 0547/79205. 

Per quanto riguarda la Biblioteca Comunale l’ingresso è libero ma contingentato in termini di capienza e gli orari di apertura sono fissati dalle 9 alle 18.30 il lunedì, mercoledì e venerdi mentre dalle 9 alle 13 il martedì, giovedì e sabato. Per quanto riguarda i posti in aula studio è sempre necessaria la prenotazione scrivendo a biblioteca@comune.cesenatico.fc.it o telefonando allo 0547 79264. 

“La cultura a Cesenatico rappresenta da sempre un mondo di riferimento: per i tanti cittadini che vi prendono parte attivamente, per quelli che ne fruiscono e per i turisti che la considerano sempre componente integrante dell’offerta della nostra città. Si sta tornando alla normalità anche sa questo punto di vista e spero che le cose continuino ancora a migliorare: l’8 maggio si riaccende anche la Galleria Comunale e sono molto curioso di poter vedere questa nuova mostra”, le parole del Sindaco Matteo Gozzoli. 

“I luoghi della cultura sono attivi, pronti e c’è grande entusiasmo per questa ripartenza che speriamo possa essere il più stabile possibile. Presto annunceremo anche il cartellone di Ribalta Marea che racchiuderà tutti gli eventi estivi all’Arena Cappuccini come lo scorso anno. In più non vediamo l’ora di poter svelare a tutti i cittadini il nostro Teatro dopo i lavori che sono stati fatti. La Cesenatico della cultura è prontissima”, il commento dell’Assessore Emanuela Pedulli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La cultura di Cesenatico riparte da una mostra alla Galleria Leonardo Da Vinci

CesenaToday è in caricamento