La cooperativa scommette su Piazza della Libertà: nel locale a servire i clienti ragazzi con disabilità

Come spiega il presidente Cils Giuliano Galassi: "Volevamo fare una scommessa, e Piazza della Libertà è il luogo ideale per farla"

La presentazione del Festival internazionale del cibo di strada diventa l'occasione per alzare il velo su un'iniziativa imprenditoriale davvero nobile. Protagonista la cooperativa sociale Cils, pronta ad aprire in Piazza della Libertà un nuovo locale di ristorazione. Si chiamerà "Welldone" e a servire i clienti saranno ragazzi con disabilità. 

Come spiega il presidente Cils Giuliano Galassi: "Volevamo fare una scommessa, e Piazza della Libertà è il luogo ideale per farla. A Cesena nascerà il primo locale di ristorazione in cui i clienti saranno serviti da ragazzi con disabilità". Un progetto che dovrebbe iniziare concretamente ai primi di dicembre. "Un'iniziativa inclusiva, come è nello spirito della nostra cooperativa. E' molto importante il supporto che abbiamo ricevuto dal Comune. I nostri ragazzi saranno protagonisti come camerieri e non è detto che qualcuno alla fine darà anche una mano in cucina".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto auto-scooter sulla via Emilia: grave una donna sbalzata contro il parabrezza

  • Cesenatico, caccia all'affare: il Comune mette all'asta quattro case

  • Ospedale Bufalini, nuovo riconoscimento internazionale per la Neurochirurgia

  • Si cerca un nuovo proprietario per l'hotel, la base d'asta è 1,8 milioni di euro

  • Boato nella notte, la banda del bancomat fa saltare lo sportello automatico

  • Alza il gomito davanti agli agenti, poi si mette alla guida ubriaco: 'stangato' 50enne

Torna su
CesenaToday è in caricamento