Cronaca

La cocaina nascosta su un albero, il pusher stanato nella stradina di campagna: arrestato

Gli agenti della municipale sono transitati in zona Valle Ferrovia, nel Comune di Savignano e sono stati insospettiti da una BMW che si è fermata in una stradina di campagna

Sabato sera una pattuglia della polizia locale dell'Unione Rubicone e mare, impegnata nel controllo del territorio anche in ordine al rispetto delle "norme anticovid", è stata insospettita da un atteggiamento sospetto, in un viottolo di campagna.

Gli agenti della municipale sono transitati in zona Valle Ferrovia, nel Comune di Savignano e sono stati insospettiti da una BMW che si è fermata in una stradina di campagna. Dall'auto è sceso  un uomo che ha preso qualcosa da un albero per poi risalire in auto. Insospettiti dall'azione, gli agenti hanno deciso di controllare. E' stata fermata l'auto ed identificato l'uomo alla guida, il quale si è mostrato estremamente nervoso. Nell'abitacolo è spuntato un sacchetto contenente circa un etto di cocaina. 

L'uomo, un trentenne con precedenti, è stato arrestato per detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti e poi portato in carcere. La droga è stata sequestrata.

Lunedì mattina in Tribunale a Forlì in direttissima l'arresto è stato convalidato e l'uomo, difeso dall'avvocato Fabrizio Briganti, dovrà comparire per l'udienza di merito il prossimo 7 dicembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La cocaina nascosta su un albero, il pusher stanato nella stradina di campagna: arrestato

CesenaToday è in caricamento