Cronaca

La città che non va, "bivacchi lungo l'argine del fiume"

Bivacco di nomadi lungo l’argine del fiume. E’ la segnalazione che giunge da un cittadino per l’iniziativa della ‘Città che non va’, la raccolta di segnalazioni dei piccoli e grandi “punti neri” della città

Bivacco di nomadi lungo l’argine del fiume. E’ la segnalazione che giunge da un cittadino per l’iniziativa della ‘Città che non va’, la raccolta di segnalazioni dei piccoli e grandi “punti neri” della città. Per inviare la tua segnalazione, munita di foto: redazione@romagnaoggi.it

BIVACCHI LUNGO L’ARGINE DEL FIUME.

Dice il lettore: “Lungo l'argine del fiume Savio, nei pressi del Ponte Europa, per tutto l'inverno hanno bivaccano i rom, e credo che se non possiamo offrire loro una sistemazione popolare, oppure se loro non si vogliono integrare alla vita in questo Paese, non credo debbano rimanere sotto un ponte, senza servizi di nessun genere, lavandosi con bottiglie di acqua alla vista dei passanti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La città che non va, "bivacchi lungo l'argine del fiume"
CesenaToday è in caricamento