rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

La chiesa diventa luogo di festa e di incontro, il coro degli alunni della scuola elementare unisce le religioni

Anche molti  bambini che non professano la religione cattolica hanno  partecipato e cantato anche qualche frase nella loro lingua, davanti a tanti genitori, fratelli e nonni

Dopo 2 anni di restrizioni covid, quest' anno finalmente è tornato il tradizionale coro degli alunni della scuola Primaria Saffi. Martedì 20 dicembre, nella storica chiesa di San Domenico si sono radunati tutti gli studenti delle elementari, dalla prima alla quinta elementare, insieme alle maestre e ai loro famiglie. I bambini erano gioiosi e desiderosi di augurare a tutti i presenti un Natale di pace e felicità grazie ai canti  imparati con pazienza ed impegno, intervallati a poesie e riflessioni sui valori di questa festa. Il coro, vanto della scuola Saffi da moltissimi anni, è una preziosa occasione in cui ciascun bambino può contribuire alla buona riuscita di un obiettivo impegnandosi a vantaggio di tutti.

In questo modo, infatti, la Chiesa diventa luogo di incontro e di festa per tutti, senza distinzione di culture o religione, perché il Natale, come viene inteso dal corpo docenti della Primaria Saffi, si identifica e si traduce concretamente nei valori dell'accoglienza, del rispetto e della pace: ecco.perché anche molti  bambini che non professano la religione cattolica hanno  partecipato e cantato anche qualche frase nella loro lingua, davanti a tanti genitori, fratelli e nonni.

E tra le belle parole natalizie è risuonata in chiesa anche "Salam".  I bambini e le bambine,  le maestre e i genitori del Saffi augurano a tutti un Natale di pace.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La chiesa diventa luogo di festa e di incontro, il coro degli alunni della scuola elementare unisce le religioni

CesenaToday è in caricamento