Cronaca

La biblioteca di Gatteo non si ferma, letture registrate per gli anziani della casa di riposo

"Appena è scattato il lockdown, ci siamo chiesti cosa potevamo fare per aiutare le persone in un momento così delicato"

La biblioteca di Gatteo risponde all'appello a non fermare la cultura "Appena è scattato il lockdown, ci siamo chiesti cosa potevamo fare per aiutare le persone in un momento così delicato, poi è arrivato anche l'appello del Ministero a non fermare la cultura, e così ci siamo attivati". L'Assessore alla cultura del comune di Gatteo Stefania Bolognesi spiega come è nata l'idea del progetto “La Ceccarelli non si ferma”. La dinamica biblioteca comunale si è infatti attivata sui suoi canali social (facebook e instagram) per produrre ogni giorno piccoli contenuti per adulti e bambini per dare un segnale di vicinanza e positività al suo pubblico e restare attiva. 

Nel video che introduce il progetto postato sulla pagina facebook Bolognesi spiega che la biblioteca ha fatto appello a tutte le persone che a vario titolo collaborano con la biblioteca, da artisti che avevano in programma spettacoli e laboratori a Gatteo come Roberto Mercadini, Daniela Piccari, Lorenzo Bartolini, Lorenza Ghinelli, Gisella Casadei, l'Associazione Viaterrea, ad amici storici come Annalisa Teodorani, Bruno Bartoletti, Checco Tonti e ancora tutti i lettori volontari che normalmente prestano il loro tempo ai progetti condotti dalla biblioteca presso le scuole del territorio e la casa di riposo Arturo Fracassi di Sant'Angelo, al momento sospesi per ovvie ragioni, che si sono improvvisati attori e registi di micro-letture con i libri che avevano a casa per continuare a dare il loro contributo. Tutti hanno risposto con grande generosità ed entusiasmo.

"Abbiamo scelto di lasciare la massima libertà a chi ha deciso di darci una mano, perchè vogliamo che nelle case arrivi il messaggio che siamo tutti nella stessa condizione e facciamo tutti del nostro meglio per restare positivi e andare avanti; per questo è bello vedere i retroscena dei video con le cucine sullo sfondo, i bambini che partecipano, i capelli spettinati e le tute indossate: ci si sente meno soli e quello che emerge è molto genuino, e vediamo che le persone lo apprezzano molto".

Tra le rubriche lanciate “Pillole di Poesia”, che mira a portare ogni giorno uno sprazzo di luce e bellezza,  “Libri Felici”, letture ad alta voce di libri per bambini ma non solo, ma anche “eBook per imparare cose” e “Classici!” con suggerimenti di letture scaricabili dal sito della Rete bibliotecaria di Romagna e San Marino, di cui la Ceccarelli sta promuovendo i servizi digitali che sono stati potenziati in occasione della chiusura delle biblioteche fisiche per tutti i suoi utenti, ad esempio con la possibilità di iscriversi a distanza e con gli apprezzati tutorial realizzati dalle bibliotecarie che ne spiegano l'utilizzo passo passo. 

Coinvolti anche gli utenti da casa con l'invito a mandare video fai-da-te per condividere le proprie letture #avocealta. Prosegue anche l'impegno della biblioteca nei confronti degli ospiti della casa di riposo Arturo Fracassi di Sant'Angelo a cui vengono inviate letture registrate per permettere agli anziani di ascoltare ancora le voci amiche dei lettori, mentre a breve saranno le loro storie, raccolte nei mesi scorsi dai volontari durante le loro visite, ad essere condivise sulla pagina della biblioteca per ricordare che i nostri nonni, ora così esposti e fragili, sono un patrimonio prezioso di cui dobbiamo prenderci cura più che mai in questo momento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La biblioteca di Gatteo non si ferma, letture registrate per gli anziani della casa di riposo

CesenaToday è in caricamento