La "BeviMagnaLonga" di Alfero quest'anno fa segnare 1.300 presenze

1300 persone si sono ritrovate nel piccolo paese di montagna per la tradizionale passeggiata enogastronomica giunta alla quattordicesima edizione

Ancora una volta la "BeviMagnaLonga" di Alfero ha superato ogni più rosea aspettativa. 1300 persone si sono ritrovate nel piccolo paese di montagna per la tradizionale passeggiata enogastronomica giunta alla quattordicesima edizione.  La marea umana, quest’anno tinta di colore diva blu, ha sfilato cantando “Romagna mia” accompagnata dalla Retrocuban Marching Band lungo la via Babbini. Il tratto di strada più “impegnativo” ha permesso al gruppo di giungere nel cuore del bosco, dove si è potuto gustare la polenta al sugo di porcini. In questa tappa l’euforia dei Gattamolesta ha animato i giovani ritmando balli e cori per tutto il tempo. Scendendo verso il centro abitato, il gruppo è giunto al Ponte Romano per il dolce composto da crostata di more e scroccadenti alla farina di castagne e cioccolato prodotti da “Casa del pane”. Anche nelle ultime due tappe la musica ha permesso di far ballare coloro che il ritmo ce lo hanno addosso. La serata aperta a tutti si è conclusa al Parco del Casone, dove i Margò 80 hanno fatto ballare giovani e non solo, con i migliori brani del loro repertorio. Nel mese di agosto altre manifestazioni allieteranno il periodo estivo, ad iniziare dal fine settimana del Palio dei somari previsto per l’11 e il 12, con cena medioevale per la via centrale del paese nella giornata del sabato e la corsa dei quadrupedi con antecedente pranzo allo stand, alla domenica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento