La "banda del buco" torna a colpire: muro sfondato, razziata una tabaccheria

Entrando in un locale confinante, sfitto e oggetto di lavori in corso, i malviventi hanno fatto un buco nel muro e sono penetrati all'interno della tabaccheria

La “banda del buco” è tornata a colpire. Ad essere stata presa di mira è stata una tabaccheria di Savignano. Dopo una serie di furti con la medesima modalità - tra cui la settimana scorsa ai danni di un'altra tabaccheria, a Cesena vicino alla stazione -, i malviventi hanno svaligiato giovedì mattina una rivendita di tabacchi di via della Pace, all'angolo con via Pietà, a Savignano. La tecnica è sempre la stessa. Entrando in un locale confinante, sfitto e oggetto di lavori in corso, i malviventi hanno fatto un buco nel muro e sono penetrati all'interno della tabaccheria.

Il colpo alla “Calandrini” è avvenuto intorno alle 6 e mezza di mattina. Una volta dentro, i ladri hanno rubato gratta e vinci, stecche di sigarette, fondo cassa di circa duemila euro, per poi aggredire anche le macchine slot-machines, che sono state scassinate sul posto. In totale tra refurtiva e danneggiamenti, il colpo ha causato danni per circa 10mila euro. Anche in questo caso la tabaccheria era dotata di allarme, ma i malintenzionati lo hanno neutralizzato ed hanno lavorato indisturbati. Nell'ultimo mese sono circa una decina le tabaccheria prese di mira e saccheggiate dai ladri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento