menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'obiettivo è migliorare la città: già arrivate 200 proposte dai cesenati

Un numero che è destinato ad aumentare, tenuto conto che per inviare le segnalazioni c’è tempo fino a domenica 5 novembre compresa.

Ai cesenati non mancano le idee sui progetti da realizzare per migliorare la città. In due settimane, infatti, sono già arrivate oltre 200 proposte per le opere pubbliche da inserire nel bilancio 2018. Un numero che è destinato ad aumentare, tenuto conto che per inviare le segnalazioni c’è tempo fino a domenica 5 novembre compresa.

“Con questi presupposti – sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi –  prevediamo di superare ampiamente il risultato dello scorso anno, quando complessivamente  registrammo 260 segnalazioni. Evidentemente questa formula piace ai cittadini:  in questo modo sanno di poter contare su un canale diretto per indicare gli interventi che ritengono necessari a migliorare la vivibilità della loro zona; al tempo stesso, hanno la certezza che tutte le loro proposte saranno prese in considerazione e che, se rientrano nei criteri di fattibilità che abbiamo indicato, verranno concretizzate, grazie ai 2 milioni di euro che verranno stanziati a questo scopo. Siamo convinti che questo sia il modo migliore per realizzare quella partecipazione che abbiamo sempre perseguito  in questi anni”.
 
Si ricorda che per inviare le segnalazioni basta collegarsi al sito del Comune www.comune.cesena.fc.it e compilare  la scheda pubblicata nella pagina “Bilancio 2018: fai la tua proposta!”, indicando il progetto che si vorrebbe vedere realizzato e il quartiere di riferimento.
 
Le proposte dei cittadini devono riferirsi a una delle 4 macro-aree individuate (opere pubbliche; viabilità e mobilità; spazi ed aree verdi; barriere architettoniche), dovranno avere un valore massimo di 50.000 euro ed essere compatibili con gli strumenti urbanistici vigenti.
 

Le operazioni di valutazione si svolgeranno dal 6 al 24 novembre; poi, a partire dal 27 novembre fino al 17 dicembre, la palla tornerà nuovamente ai cittadini che potranno esprimere il loro voto sui progetti ritenuti fattibili.
Al termine di questo percorso, verrà selezionato un progetto ‘vincitore’ per ognuno dei 12 quartieri di Cesena e sarà stilata una graduatoria, il cui ordine sarà determinato dal numero di voti ottenuti da ciascun progetto. Sarà questo l’ordine seguito per la realizzazione delle opere, fino all’esaurimento del budget disponibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento