L'esagono torna a vivere: inaugurato il nuovo centro sociale alla Fiorita

Al taglio del nastro erano presenti, fra gli altri, il Sindaco Paolo Lucchi, l’Assessore ai Servizi per le Persone Simona Benedetti, il Presidente del Quartiere Gianni Ceredi. 

L’esagono della Fiorita torna a vivere. L’edificio, costruito negli anni Cinquanta nell’ambito del piano di ricostruzione Ina Casa che portò alla realizzazione del quartiere Fiorita, ha svolto per molti anni un importante ruolo di aggregazione, ospitando prima un asilo d’infanzia e poi un centro sociale. Dopo un lungo periodo di abbandono, l’esagono è stato recuperato e ripristinato con il supporto tecnico di A.C.E.R. della Provincia di Forlì-Cesena (con una spesa pari a 385mila euro) e con l’inaugurazione odierna torna a svolgere la sua funzione sociale, diventando  sede del quartiere Fiorenzuola e centro di aggregazione per anziani e associazioni culturali.

Al taglio del nastro erano presenti, fra gli altri, il Sindaco Paolo Lucchi, l’Assessore ai Servizi per le Persone Simona Benedetti, il Presidente del Quartiere Gianni Ceredi. 

“E’ un momento di grande festa – hanno rimarcato il Sindaco Lucchi e l’Assessore Benedetti – perché segna il conseguimento di un obiettivo che i residenti della zona attendevano da tempo. E ci piace sottolineare come questo traguardo sia stato reso  possibile grazie a un perfetto gioco di squadra, che ha visto l’impegno diretto di tanti cittadini, dell’Associazione Rifiorita,del Quartiere Fiorenzuola, dell’Amministrazione comunale. Ora si apre un capitolo nuovo, in un'area della città che tutti identifichiamo come importante, perchè piena di valori umani e sociali veri. E sappiamo già che in tanti sono pronti a dare il loro contributo perché l’esagono torni a essere punto di riferimento per i cittadini del quartiere, così come hanno fatto nel percorso di confronto per il suo recupero, non solo edilizio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento