rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Mercato Saraceno

L'edificio del centro storico riprende vita, nasce un nuovo centro culturale

Un edificio in pieno centro storico, nascosto tra il municipio e il monte sta rinascendo in questi mesi

Un centro multifunzionale, uno spazio espositivo e di attività culturali nascerà in centro a Mercato Saraceno, in un contesto architettonico interessante, e ottimamente restaurato.

L’amministrazione da anni lavora al reperimento delle risorse e alla progettazione del restauro dell’immobile, che in passato era parte integrante dell’edificio del municipio, probabilmente utilizzato come abitazione privata dei funzionari oppure dei medici o degli insegnanti del paese.

Grazie al progetto Identitaria (sviluppato dall'Unione Valle Savio) sono stati reperiti i fondi che hanno coperto il restauro e risanamento del primo piano, con un risultato davvero sorprendente: piccole stanze, anguste e scure, da lungo tempo chiuse e gravemente ammalorate, sono tornate alla luce, dimostrando un potenziale davvero straordinario. 

Circa 60 metri quadrati, suddivisi in ambienti comunicanti tra loro, permetteranno un utilizzo vario e multifunzionale, come spazi di incontro, espositivi ed informativi. 

Grande la soddisfazione per i risultati ottenuti con la prima parte dell’intervento, affidati alla perizia progettuale dello studio La prima stanza con sede a Montiano, un collettivo di professionisti che si occupa di architettura, urbanistica, paesaggio, grafica, design. Dichiarano amministratori e progettisti: “Un percorso di rigenerazione a cui lavoriamo dal 2017 e che grazie al Comune di Mercato Saraceno, all’Unione dei Comuni della Valle del Savio, Regione Emilia Romagna e a tutti coloro che hanno lavorato a questo intenso ma affascinante progetto, ha ridato vita ad un luogo abbandonato da tempo che nasconde in sé una storia centenaria”. 

L'edificio sarà completato, nella seconda tranche di lavori, con il risanamento conservativo del piano terra, grazie ancora al progetto dell'unione Valle savio che è stato finanziato per 700 mila euro, su tutti i comuni che hanno partecipato, tramite il Gal Altra Romagna.
Il progetto di Mercato Saraceno, per un importo di 140 mila euro, prevede il risanamento di due ambienti, di cui uno sarà destinato a deposito e l'altro ad attività legate all'aggregazione giovanile.

Questi spazi saranno poi collegati alla zona superiore tramite la scala di accesso che da sulla corte alle spalle del municipio. I lavori previsti sono, al momento, in fase di aggiudicazione. Si ipotizza dunque che potranno avere inizio nella prossima primavera estate, e terminati entro la fine del 2020. 

 Conclusa questa fase tutto l’edificio sarà accessibile e funzionale, e a disposizione di realtà associative locali e non, che potranno trovare un luogo per creare, presentare, mostrare progetti, arte, cultura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'edificio del centro storico riprende vita, nasce un nuovo centro culturale

CesenaToday è in caricamento